Geely lancia Lynk & Co, nuovo brand con stessa base della futura Volvo XC 40

BERLINO - Dopo aver portato, dall’acquisizione avvenuta nel 2010, la Volvo a livelli di eccellenza ed aver conseguito risultati commerciali altrettanto rilevanti, la cinese Geely Auto (controllato dallo Zhejiang Geely Holding Group) lancia ora l’inedito brand Lynk & Co. Partendo dalle tecnologie Volvo, la nuova azienda si appresta a debuttare nei mercati mondiali - Europa compresa - con un approccio completamente innovativo rispetto al concetto distributivo e di proprietà dell’ auto. Lynk & Co, che al pari di Volvo figurerà come Casa automobilistica svedese, ha in programma di produrre e commercializzare (in Cina, Europa e Stati Uniti) automobili di alto livello ma a prezzi competitivi grazie all’utilizzo di un modello commerciale innovativo. L’annuncio è stato dato a Berlino, svelando il primo modello del brand - il Suv compatto Linx 01 - che è fortemente ispirato al mondo Volvo. L’attività commerciale di Lynk & Co si indirizzerà esplicitamente alla comunità della “sharing economy” e presenterà una tecnologia unica al mondo per fornire servizi connessi esclusivi e personalizzati.

I clienti potranno infatti scaricare una serie di specifiche applicazioni per gestire l’acquisto della vettura, il suo impiego e anche (secondo uno schema che ricorda quello di AirBnb) la “cessione” del veicolo ad altri guidatori con possibilità di ricavarne un reddito. In particolare il proprietario dell’ auto potrà usufruire, tra le numerose opzioni, del “pulsante di condivisione” che permetterà il noleggio del veicolo attraverso una chiave digitale condivisa. «Il nuovo Linx 01 - ha dichiarato Alain Visser vicepresidente di Lynk & Co - sarà l’automobile più connessa al mondo, ideata per un pubblico contemporaneo ed urbano abituato al consumo condiviso ed a i vantaggi che esso porta. Il concetto di car sharing permetterà a più utenti, oltre ai proprietari dell’auto, di essere membri della comunità di condivisione di Lynk & Co. Tutto quello di cui avranno bisogno è la nostra App». Anche il prezzo delle auto Lynk & Co - dopo il Suv compatto arriveranno una berlina compatta e una coupé quattro porte - sarà una novità, in quanto questi modelli saranno lanciati al medesimo costo in tutti i mercati mondiali. Considerando che i costi di distribuzione si aggirano intorno al 25% sul listino di un’automobile, il nuovo modello commerciale permetterà un risparmio superiore alla metà di questa quota, che verrà trasferito direttamente al cliente.

Lynk & Co sarà proprietaria e gestore diretto sia delle relazioni con i clienti sia dei canali di distribuzione (altro aspetto che permetterà vendere le auto a prezzi competitivi) e proporrà un numero limitato di varianti completamente accessoriate con possibilità di scelta, via smartphone, solo della caratterizzazione estetica. L’esclusivo modello commerciale include inoltre una serie di collaborazioni importanti tra le quali Alibaba (per la vendita online) ma anche Ericsson e Microsoft che forniscono rispettivamente i servizi di cloud e di piattaforma digitale. La Linx 01 è dotata di un sistema di propulsione ibrida con motore 3 cilindri 1.5 e sarà lanciata il prossimo anno in Cina e nel 2018 in Europa e Stati Uniti. Punto di partenza è un’architettura compatta e modulare concepita all’interno del centro di sviluppo CEVT del gruppo Geely, che sfrutta le competenze tecniche di Volvo Cars e che sarà utilizzata anche per la futura XC40 e i prossimi modelli compatti Volvo. Successivamente alla variante ibrida, la gamma Linx & Co comprenderà modelli tradizionali con motore 4 cilindri 2.0 a benzina e anche completamente elettrici.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Giovedì 20 Ottobre 2016, 20:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Corrida e spettacolo a Barcellona. Sorpassi, contatti, ruotate, ma alla fine nessuna polemica e un gran premio entusiasmante che ha mandato in delirio il folto pubblico. Come quasi sempre è...
Skoda Karoq, il Suv compatto che affianca il fratello maggiore Kodiaq
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009