Batmobile in Lego realizzata con 344mila mattoncini e lunga 5,2 metri svelata a Detroit

DETROIT - Sarà coprotagonista dal prossimo 10 febbraio nelle sale cinematografiche di ''The Lego Batman Movie'', il film sul supereroe pipistrello realizzato in mattoncini Lego, la nuova Chevrolet Batmobile è stata svelata dalla Casa americana sabato scorso, in una delle giornate aperte al pubblico del NAIAS di Detroit che chiuderà i battenti il 22 gennaio, di fronte a un folto ed esperto parterre di... bambini.

Riproduzione fedele della Speedwagon utilizzata nella pellicola della Warner Bros, la vettura presentata alla rassegna misura poco meno di 5,2 metri di lunghezza ed è stata realizzata impiegando 344.187 mattoncini di 17 colori diversi. Per disegnarla e progettarla i tecnici Chevy hanno lavorato per 222 ore, per costruirla al team sono servite 1.833 ore.

L'assemblaggio è avvenuto in collaborazione con dei tecnici Lego nel negozio di modellismo di Enfield, nel Connecticut. L'auto che sarà al centro di una campagna pubblicitaria, è stata scherzosamente inserita dalla Chevrolet sul proprio sito commerciale statunitense tra le proposte in vendita: prezzo 48 milioni di dollari, al cambio poco più di 45 milioni di euro, motore V100 da 20.000 cv e connessione wi-fi in 4G come standard.

Nella pagina web si legge: è la vettura ''perfetta per salvare la città di notte''. La riproduzione mostrata a Detroit fa segnare sulla bilancia 769 kg ed è stata realizzata intorno a un telaio in tubi d'alluminio del peso di 128 kg. Ognuna, invece, delle ruote supera di poco i 45 kg. Lunga 5,18 metri, la Batmobile è alta 2,11 metri e larga 2,9 metri. Nel film la vettura viene utilizzata dal Batman di Lego per salvare Gotham City dalle imprese di The Joker.

Paul Edwards, vice president del marketing per Chevrolet USA, ha chiarito lo spirito dell'iniziativa: ''Lavorare con la Warner Bros sulla Batmobile di Lego è stata una vera sfida per noi di Chevrolet. Molti dei temi affrontati nel film ''The Lego Batman Movie'' come l'immaginazione, il senso della famiglia e della comunità sono perfettamente allineati con i valori del brand Chevy e aggiungono valore alla partnership''.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Martedì 17 Gennaio 2017, 12:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Corrida e spettacolo a Barcellona. Sorpassi, contatti, ruotate, ma alla fine nessuna polemica e un gran premio entusiasmante che ha mandato in delirio il folto pubblico. Come quasi sempre è...
Skoda Karoq, il Suv compatto che affianca il fratello maggiore Kodiaq
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009