Batmobile in Lego realizzata con 344mila mattoncini e lunga 5,2 metri svelata a Detroit

DETROIT - Sarà coprotagonista dal prossimo 10 febbraio nelle sale cinematografiche di ''The Lego Batman Movie'', il film sul supereroe pipistrello realizzato in mattoncini Lego, la nuova Chevrolet Batmobile è stata svelata dalla Casa americana sabato scorso, in una delle giornate aperte al pubblico del NAIAS di Detroit che chiuderà i battenti il 22 gennaio, di fronte a un folto ed esperto parterre di... bambini.

Riproduzione fedele della Speedwagon utilizzata nella pellicola della Warner Bros, la vettura presentata alla rassegna misura poco meno di 5,2 metri di lunghezza ed è stata realizzata impiegando 344.187 mattoncini di 17 colori diversi. Per disegnarla e progettarla i tecnici Chevy hanno lavorato per 222 ore, per costruirla al team sono servite 1.833 ore.

L'assemblaggio è avvenuto in collaborazione con dei tecnici Lego nel negozio di modellismo di Enfield, nel Connecticut. L'auto che sarà al centro di una campagna pubblicitaria, è stata scherzosamente inserita dalla Chevrolet sul proprio sito commerciale statunitense tra le proposte in vendita: prezzo 48 milioni di dollari, al cambio poco più di 45 milioni di euro, motore V100 da 20.000 cv e connessione wi-fi in 4G come standard.

Nella pagina web si legge: è la vettura ''perfetta per salvare la città di notte''. La riproduzione mostrata a Detroit fa segnare sulla bilancia 769 kg ed è stata realizzata intorno a un telaio in tubi d'alluminio del peso di 128 kg. Ognuna, invece, delle ruote supera di poco i 45 kg. Lunga 5,18 metri, la Batmobile è alta 2,11 metri e larga 2,9 metri. Nel film la vettura viene utilizzata dal Batman di Lego per salvare Gotham City dalle imprese di The Joker.

Paul Edwards, vice president del marketing per Chevrolet USA, ha chiarito lo spirito dell'iniziativa: ''Lavorare con la Warner Bros sulla Batmobile di Lego è stata una vera sfida per noi di Chevrolet. Molti dei temi affrontati nel film ''The Lego Batman Movie'' come l'immaginazione, il senso della famiglia e della comunità sono perfettamente allineati con i valori del brand Chevy e aggiungono valore alla partnership''.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Martedì 17 Gennaio 2017, 12:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Comunque vada sarà un successo. Due vittorie in tre gare e un ottimo secondo posto. Vettel guida dall’inizio il Mondiale Piloti ed ora la Ferrari è in testa anche in quello...
La concept car Renault R.S. 2027 Vision esplora il futuro della Formula 1
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RIVOLUZIONE
Le retromarce, l'inversione di marcia, i posteggi e le uscite dalle aree di parcheggio, ma...
OCCHIO ALLA BICI
Ciclisti in strada
ROMA - Novità sostanziose in vista per gli amanti delle due ruote senza motore e...
AVVIO INASPETTATO
Thierry Neuville (Hyundai) ha vinto il tour de Corse
AJACCIO – Difficile immaginare un avvio più intrigante: con il successo di Thierry...
WTCC
Tiago Monteiro
MARRAKECH – Il fine settimana inaugurale (dopo le prove generali di Monza) del FIA World...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009