Gac Motors, svelato l'inedito Suv Trumpchi GS7 al Salone di Detroit

di Mattia Eccheli
DETROIT – Difficilmente il nome potrebbe essere più adatto: un Suv Trumpchi destinato agli Stati Uniti rischia di avere successo. Perfino se a fabbricarlo è un costruttore cinese. GAC aveva già esibito due anni fa un un Suv di taglia media chiamato Trumpchi, all'epoca ancora accompagnato dalla sigla GS4. Adesso, unico costruttore del Regno di Mezzo pesente al Salone di Detroit, GAC rilancia con Trumpchi GS7 a cinque posti.

Lungo circa 4,8 metri, il Suv cinese a trazione integrale con diverse modalità di guida offroad è stato presentato da GAC come il modello con le tecnologie più avanzate nella disponibilità del costruttore: “È stato creato, disegnato e prodotto in Cina”, rivendica con orgoglio, Yu Jun, il general manager, che ha auspicato per GS7 lo stesso successo ottenuto dal best seller GS4 (nel frattempo esportato trionfalmente anche in Nigeria). I volumi di CAG sono cresciuti del 96% nel corso del 2016: il più alto fra i brand del paese.

Sotto il cofano monta il nuovo motore turbo GAC della serie G da 2.0 litri abbinato ad un cambio automatico a sei rapporti e accreditato di una potenza superiore ai 201 cavalli con una coppia di 320 Nm. Lo spunto dichiarato da 0 a 100 all'ora è di 9,5 secondi. Il costruttore, che ha ambizioni premium, sottolinea la presenza dei doppi fari Matrix a LED abbinata alla griglia Flying Dynamics: due elementi distintivi abbinati al generoso montante posteriore.

L'abitacolo è spazioso e “arioso”, grazie anche al tetto panoramico apribile. Ai passeggeri vengono offerti sedili in pelle multifunzione, la ricarica wireless, la funzione di accesso senza chiavi, uno schermo tattile centrale da 10 pollici ed il nuovo interfaccia HMI (Human Machine Interface) “InJoy”. Malgrado la presenza a Detroit e l'intenzione di offrire il Suv agli americani, GAC deve ancora insediarsi Oltreoceano.
 
 


 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Venerdì 20 Gennaio 2017, 18:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ferrari Day, sul circuito Ricardo Tormo di Valencia va in scena la passione per il Cavallino
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009