Diavel "limited", Ducati e Diesel svelano alla settimana della moda di Milano il nuovo gioiello

MILANO - Dalla collaborazione tra il costruttore di moto Ducati e il marchio di moda Diesel è nata una serie limitata della due ruote Diavel di 666 esemplari, caratterizzata da elementi di stile unici e fuori dal tempo, che vuole essere un trait d'union tra il passato, il presente e il futuro della Casa di Borgo Panigale. Presentata in anteprima alla settimana della moda maschile di Milano, protagonista annunciata del Motor Bike Expo di Verona (20-22 gennaio), la nuova esclusiva proposta sarà in vendita a partire da aprile e sarà realizzata in una serie limitata di 666 esemplari.

Elementi distintivi della Ducati Diavel Diesel sono le sovrastrutture in acciaio spazzolato a mano con saldature e rivetti a vista e la sella in pelle. Altri dettagli che sottolineano l'artigianalità di questa creazione sono la cover serbatoio, il cupolino e il coprisella del passeggero e lo stilema della piramide: tre facce uguali che identificano le tre D di Ducati, Diavel e Diesel. E ancora: le cover dei convogliatori laterali sono in metacrilato rosso, colore scelto anche per le pinze freno anteriori Brembo, per le maglie catena e per il cruscotto LCD che richiama i display digitali vintage.

Lo scarico presenta un rivestimento ceramico nero e silenziatori neri sui cui appare nuovamente il motivo della piramide. Tra le note tecniche da segnalare che il motore Testastretta 11 DS eroga 162 Cv e la moto viene proposta con il Ducati Safety Pack (ABS e Ducati Traction Control) e il Ducati Riding Mode che permette di variare il carattere di questa due ruote, equipaggiata al posteriore con uno pneumatico da 240 mm di larghezza.

Nata dalla collaborazione fra il Ducati Design Center e Andrea Rosso, direttore creativo delle Licenze Diesel, questa limited si ispira ''a un immaginario post-apocalittico e retro-futuristico, a un dinamismo ipercinetico'', riflettendo ''il DNA e le radici comuni dei due marchi'', chiarisce la nota del Costruttore emiliano che ne ha accompagnato le prime immagini. Il reveal della moto è stato accompagnato dalla presentazione di una ''capsule collection'' di capi di abbigliamento maschile che Diesel ha dedicato alla Ducati (sempre in vendita da aprile), composta da due Jogg Jeans, un giubbotto ''chiodo'' in pelle e due t-shirt.

In merito a questa novità, Claudio Domenicali, amministratore delegato di Ducati Motor Holding, ha chiarito: «La collaborazione con Diesel ci ha permesso di esplorare aspetti stilistici e tecnici originali, pur rimanendo all'interno del brand Ducati e rispettandone in pieno i valori. In questo caso abbiamo lavorato insieme a Diesel su una moto già unica e originale come il Diavel e il risultato è stato a dir poco sorprendente».
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Martedì 17 Gennaio 2017, 21:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Comunque vada sarà un successo. Due vittorie in tre gare e un ottimo secondo posto. Vettel guida dall’inizio il Mondiale Piloti ed ora la Ferrari è in testa anche in quello...
La concept car Renault R.S. 2027 Vision esplora il futuro della Formula 1
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RIVOLUZIONE
Le retromarce, l'inversione di marcia, i posteggi e le uscite dalle aree di parcheggio, ma...
OCCHIO ALLA BICI
Ciclisti in strada
ROMA - Novità sostanziose in vista per gli amanti delle due ruote senza motore e...
AVVIO INASPETTATO
Thierry Neuville (Hyundai) ha vinto il tour de Corse
AJACCIO – Difficile immaginare un avvio più intrigante: con il successo di Thierry...
WTCC
Tiago Monteiro
MARRAKECH – Il fine settimana inaugurale (dopo le prove generali di Monza) del FIA World...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009