Calenda: «Incentivi auto saranno selettivi, non serve fare una rottamazione lineare»

ROMA - «Dobbiamo intervenire, e dobbiamo farlo con dei meccanismi che non possono essere quelli sperimentati in passato di rottamazione lineare delle auto». Così il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, specifica qualche dettaglio sulla necessità di svecchiare il parco auto nel corso dell’audizione sulla della Strategia energetica nazionale. I nuovi meccanismi «devono essere selettivi e con un costo più ridotto rispetto al passato - sottolinea - e devono evitare fenomeni di alterazione violenta del mercato».

Per ora «abbiamo un pò di idee e vorremmo raccoglierne altre nella consultazione» sulla Sen. «È chiaro che questo argomento è il più delicato in assoluto e non potremo avere un approccio radicale tipo “incentiviamo solo l’ auto elettrica” perché poi l’effetto reale sarebbe zero, senza le colonnine di carica sarebbe solo uno spot». Piuttosto «vorremmo un sistema che riesce a dare una botta significativa al parco circolante».
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Mercoledì 10 Maggio 2017, 17:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ancora più 500, ancora più crossover, ancora più tecnologica ecco in sintesi la nuova Fiat 500L
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009