Mercato auto, ad aprile vendite in calo del 4,62%. Cumulato 4 mesi resta positivo (+7,96%)

TORINO - Il mercato dell’auto italiano è in calo: nel mese di aprile sono state vendute - secondo i dati del ministero dei Trasporti - 160.359 vetture, il 4,62% in meno dello stesso mese 2016. Era da maggio 2014 che il mercato non presentava un segno negativo, sul quale hanno influito le feste di Pasqua e i “ponti”. Resta positivo il bilancio dei primi quattro mesi dell’anno: le immatricolazioni sono state 743.321, il 7,96% in più dell’analogo periodo del 2016.

«Nonostante l’effetto calendario (due giorni lavorativi in meno valgono circa 10 punti percentuali) il mercato mantiene la propria effervescenza nell’area delle immatricolazioni a società, mentre iniziano a flettere gli acquisti dei privati e non sembra solo per un effetto mix canali di vendita». È il commenta di Michele Crisci, il nuovo presidente dell’Unrae, l’Associazione delle Case Automobilistiche Estere. «Così, grazie ad un primo trimestre già più alto delle aspettative e al miglioramento dello scenario macroeconomico atteso per i prossimi mesi, la previsione elaborata dal nostro Centro Studi e Statistiche indica un totale anno a 1.996.000 vetture, in crescita del 9,3%, con circa 170.000 unità aggiuntive rispetto alle 1.825.700 vetture dell’intero 2016».

Dopo 2 anni consecutivi di incrementi intorno al 16%, quindi, secondo Unrae, il mercato auto nel 2017 tornerebbe a sfiorare il livello di 2 milioni di immatricolazioni totali, un volume di vendite che torna a superare quello del lontano 2010. Anche le vendite di Fca sono in calo nel mese di aprile anche se in misura minore rispetto a quella del mercato: le immatricolazioni del gruppo sono state 46.883, il 4,02% in meno dello stesso mese del 2016 con la quota che sale dal 29,05 al 29,24%. Nei primi quattro mesi dell’anno il gruppo ha venduto 219.232, con un incremento del 9,62% sullo stesso periodo dell’anno scorso e la quota che passa dal 29,05 al 29,49%.

Tra le case straniere - secondo i dati del Centro Studi Promotor - quella che ha venduto di più in Italia nel mese di aprile è Renault con 12.168 immatricolazioni, seguita da Volkswagen con 11.063 e da Ford con 10.999. Nei primi quattro mesi dell’anno al primo posto troviamo la casa tedesca con 54.429 e alle sue spalle Ford con 53.546 e Renault con 49.141.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Martedì 2 Maggio 2017, 18:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ancora più 500, ancora più crossover, ancora più tecnologica ecco in sintesi la nuova Fiat 500L
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009