Ferrari, Vettel: «Sensazioni buone, la macchina è affidabile ma c'è ancora tanto lavoro da fare»

BARCELLONA - «Credo che siamo ancora leggermente indietro rispetto agli altri. Abbiamo fatto un bel giro ma non siamo completamente felici. La macchina comunque è affidabile, le prime sensazioni sono positive ma c’è ancora tanta strada da fare. Dobbiamo confrontarci con gli altri ma rispetto all’anno scorso è un bel passo avanti». Lo ha detto il pilota della Ferrari, Sebastian Vettel, alla conclusione della giornata odierna dei test del Montmelò.

«Le auto sono molto divertenti da guidare, sono veloci. La macchina è ok, ci sono ancora dei miglioramenti da fare, mancano solo un paio settimane a Melbourne, i ragazzi stanno spingendo al massimo qui come in fabbrica a Maranello, abbiamo ancora bisogno di migliorare», ha ribadito il tedesco della “rossa” in vista del primo Gp della stagione in Australia il 26 marzo. «Penso che stiamo arrivando più preparati all’inizio del mondiale rispetto allo scorso anno, abbiamo fatto più giri, il team è in forma migliore, abbiamo imparato molto dall’anno scorso, il 2016 è stata la stagione più importante, non tanto per i risultati raggiunti ovviamente, ma per il lavoro che c’è stato dietro.

Ci ha aiutato a fare un passo avanti e speriamo di averlo fatto davvero - ha aggiunto Vettel -. Credo che ne avremo la riprova solo a Melbourne e nelle prime gare. Se riuscissimo a lottare per il podio in Australia sarebbe grandioso ma c’è ancora un pò di strada da fare, tanto lavoro da fare e da imparare. Stiamo crescendo assieme». Il tedesco parlando poi delle Frecce d’Argento, ha sottolineato: «per quanto riguarda la Mercedes non è una sorpresa, sono tre anni che vincono ed è ovvio che siano i favoriti. Se le regole cambiano oppure no, alla fine sono sempre loro quelli da battere».
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Giovedì 9 Marzo 2017, 20:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ferrari Day, sul circuito Ricardo Tormo di Valencia va in scena la passione per il Cavallino
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009