20quattro ore Audi, 1.350 km di strade alpine in 24 ore senza mai spegnere il motore

di Mattia Eccheli
VERONA – Millequattrocento chilometri per una nuova 20quattro ore attraverso l'arco alpino. Protagonisti della prova – organizzata sulla base delle norme FIA e con la presenza di un giudice unico delegato Acisport – saranno cinque Audi A4 allroad quattro (a trazione integrale) ed altrettanti equipaggi, vestiti da Kappa. Tra il 15 ed il 16 febbraio dovranno raggiungere San Cassiano, in val Badia, nella provincia di Bolzano, partendo dal Sestriere, in Piemonte.

In questa seconda edizione della maratona automobilistica, la casa dei Quattro Anelli schiera una vettura in più (nel 2016 erano 4, con partenza sempre da Sestriere, ma arrivo a Cortina d'Ampezzo) impegnate in un percorso leggermente più lungo (1.350 chilometri l'anno scorso, quando il tracciato includeva 18 passi). Le vetture alimentate con l'unità TDI da 3.0 litri da 272 cavalli ed abbinate alla trasmissione automatica a 8 rapporti saranno chiamate a dimostrare la loro affidabilità su ogni fondo e con ogni condizione atmosferica.

La 20quattro ore scatterà a mezzogiorno di mercoledì 15 febbraio da Sestriere, la “Home of quattro” più occidentale” dell'arco alpino, in direzione Chamonix, prima delle tre tappe intermedie. Poi sarà la volta di San Bernardino, dove l'arrivo è previsto in piena notte. Una volta cambiato l'equipaggio (quattro piloti per ogni auto), le Audi proseguiranno alla volta di Madonna di Campiglio, prima “Home of quattro” delle alpi orientali. Dall'alba della perla delle Dolomiti, la maratona ripartirà verso San Cassiano, dove dovrebbe concludersi alle 12, cioè 24 ore dopo il via.

Il costruttore precisa che ogni vettura rimarrà accesa per tutta la durata della prova, rifornimenti inclusi. Ciascuna tratta in cui è suddiviso il tracciato dovrà venire percorsa osservando velocità e tempi con uno scarto di 10 secondi. Come in ogni gara di regolarità, controlli orari e timbrature sul road book assicureranno il rispetto dell'itinerario. Su ogni A4 saranno montate delle telecamere GoPro messe a disposizione dal distributore italiano Athena. Audi offre la possibilità di seguire la 20quattro ore su facebook, twitter e instagram con l'hastag #Audi20quattro.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Lunedì 13 Febbraio 2017, 17:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Alla vigilia del salone di Ginevra ripartono le manovre di consolidamento nel settore dell’auto che potrebbero scatenare un effetto domino in grado di cambiare lo scenario globale e,...
Ferrari, ecco la SF70H che punta riconquistare il mondiale di F1
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
NUOVE REGOLE UE
Due seggiolini con lo schienale
ROMA - “Ad oggi non è prevista alcuna sanzione per chi continuerà a usare i...
SICUREZZA AL VOLANTE
Il manichino big size
ROMA - Anche i crash test dummies, i manichini usati per provare la sicurezza dei veicoli, si...
TEST AUSTRALIA
Maverick Vinales domina anche la terza giornata di test in Australia
PHILLIP ISLAND - Maverick Vinales ha dominato anche il terzo giorno di test della Motogp sul...
IL NUOVO GIOIELLO
La Ferrari SF70H
MARANELLO - Si chiama SF 70 H, dove la h sta per la motorizzazione Hybrid, la Ferrari che...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009