Diesel, Monaco di Baviera e Barcellona metteranno al bando i motori a gasolio

MONACO - Altre due grandi città, dopo Atene, Madrid, Città del Messico e Parigi, potrebbero mettere al bando i veicoli con motore diesel nelle rispettive aree urbane per combattere l'inquinamento atmosferico. Si tratta di Monaco di Baviera e di Barcellona che, attraverso differenti iter normativi, si apprestano a studiare e mettere in atto queste drastiche limitazioni.

In Germania il provvedimento dovrebbe arrivare per una decisione della alta corte della Bavaria che, dopo ripetuti superamenti dei limiti delle sostanze inquinanti nell'aria, ha imposto lo scorso primo marzo al Governo del Land di predisporre entro la fine del 2017 piani che prevedano la riduzione delle emissioni e, in questo ambito, il bando dei diesel 'ove necessario'.

Diversa la situazione a Barcellona: in questo caso le norme decise di comune accordo tra la Municipalità, i Comuni limitrofi e lo Stato della Catalunya prevedono che nei giorni lavorativi - a partire dal gennaio 2019 - non potranno più circolare auto immatricolate prima del gennaio 1997 e veicoli commerciali antecedenti l'ottobre 1994. Queste limitazioni riguarderanno evidentemente un numero limitato di veicoli (il 7% delle auto e il 16% dei furgoni) ma con una elevata quota di diesel.

La gravità del problema della cattiva qualità dell'aria nelle grandi aree urbane è stata recentemente stigmatizzata da uno studio della World Health Organisation, in cui si evidenzia come l'inquinamento, all'interno e all'esterno delle abitazioni, è responsabile globalmente ogni anno della morte di 570mila bambini sotto i 5 anni.
 
 

 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Martedì 14 Marzo 2017, 14:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ferrari Day, sul circuito Ricardo Tormo di Valencia va in scena la passione per il Cavallino
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009