Napoli Motorshow: auto e moto in scena dal 19 al 21 maggio alla Mostra d’Oltremare

di Sergio Troise
NAPOLI. La passione per il calcio, ma non solo. Napoli è stata, e vuole tornare ad esserlo, anche una capitale dell’automobilismo: non per niente ha ospitato un Gran Premio tra gli anni Trenta e i Sessanta, al quale hanno partecipato fior di campioni, da Tazio Nuvolari a Lorenzo Bandini e Giancarlo Baghetti, passando per Alberto Ascari e Manuel Fangio. Non deve sorprendere, dunque, se all’ombra del Vesuvio si svolgerà un grande evento dedicato alla passione per i motori.

Intitolato Napoli Motorshow e organizzato dalla MGF Events di Roma, si svolgerà dal 19 al 21 maggio nei grandi spazi della Mostra d’Oltremare, dove saranno allestiti non solo stand espositivi, ma anche spettacolari esibizioni in una sorta di pista-palcoscenico creata per l’occasione.

In scena auto e moto, per esibizioni di drifting e prove di abilità con piloti e stuntman. Ci sarà spazio anche per contest musicali e talk show con grandi protagonisti del mondo dei motori: su tutti Giancarlo Fisichella, 229 gran premi di Formula 1 in carriera e un’intensa attività tuttora in corso con la Ferrari nel campionato mondiale GT.

La Ferrari sarà una delle marche più prestigiose rappresentate nella manifestazione napoletana. Ma non mancheranno altri nomi blasonati come Bentley, Jaguar, Lamborghini, Lotus, McLaren, Porsche. Tra i marchi premium, sicura la presenza di Audi e Mercedes; tra i generalisti ci saranno di certo Honda e Renault. Dopo la rentrée annunciata al Motor Show di Bologna, si farà rivedere a Napoli anche dr, la piccola azienda molisana imparentata con i cinesi di Chery e Jac.

Non mancheranno le moto, con Honda, Kawasaki e Yamaha in prima linea. Ma l’elenco dei partecipanti è destinato ad allungarsi, in quanto sono in corso trattative con case e dealers, e sicuramente saranno in mostra, e disponibili per test drive, anche scooter e moto speciali per custom ed enduro.

Per portare a Napoli un evento motoristico d’un certo prestigio, gli organizzatori della MGF Events si sono assicurati, prima di tutto, il patrocinio del Comune e della Regione Campania, ma a sostegno della manifestazione si sono schierati anche l’ACI e ACI Storico (non mancheranno le auto d’epoca), mentre ha assicurato visibilità all’evento la delegazione campana dell’USSI (Unione Stampa Sportiva).

«Ci piace sottolineare – ha tenuto a dire Marco Galletti, uno dei promotori dell’iniziativa – che il sindaco De Magistris ha mostrato subito grande interesse per il nostro progetto, assicurandoci il patrocinio dell’amministrazione comunale: un segno importante da parte della città, per altro confermato dall’interesse già mostrato dal pubblico, che attraverso siti, social e biglietterie on line sta dimostrando la voglia di esserci».
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Venerdì 28 Aprile 2017, 17:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ancora più 500, ancora più crossover, ancora più tecnologica ecco in sintesi la nuova Fiat 500L
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009