Strisce blu e ZTL, permessi in base all'Isee: Torino apripista ma potrebbe essere esteso ad altre città

TORINO - I parcheggi nelle strisce blu e gli accessi alla ztl si pagano in base all'Isee. La stangata è operativa da pochi giorni a Torino, ma altri comuni italiani potrebbero prenderne esempio e seguire il provvedimento del capolugo sabaudo. A Torino gli aumenti arriveranno anche al 400% per i parcheggi, mentre i lasciapassare costeranno il doppio. Il Comune piemontese cercherà di monetizzare un milione di euro soltanto riguardo i circa 10mila permessi rilasciati per l'accesso all'interno della Ztl. 

Permessi sosta: per le agevolazioni serve l'Isee. Per usufruire di tariffe agevolate al momento del rinnovo occorrerà presentare l'attestazione Isee, altrimenti si pagherà il massimo: 180 euro contro gli attuali 45. Chi dimostrerà di avere un Isee inferiore ai 12mila euro (e ha un'auto che non supera i 100Kw di potenza) pagherà 10 euro, mentre per continuare a pagare la vecchia tariffa di 45 euro bisognerà attestare un reddito Isee tra i 12mila e i 20mila euro. Verserà 90 euro l'anno, invece, chi ha un Isee compreso tra i 20mila e i 50mila euro, mentre sopra i 50mila non si avranno sconti.

Presentare l'Isee sarà indispensabile per pagare meno, mentre non servirà a nulla nel caso dei permessi Ztl. Nello specifico dei permessi Blu A e Blu B, che mantengono validità biennale, passa da 100 a 200 euro, così come il permesso Fotocine, con validità massima di un anno. Il permesso Borgo Dora passa da 5 a 15 euro all'anno, il permesso Cantiere, con durata massima di un anno, da 50 a 100 euro, l'annuale Arancione da 20 a 70 euro, quello Blu da 10 a 30 euro. In aumento anche i permessi di transito: 70 euro l'"Arancione"; 50 euro per il "Disco" e il "Lilla" che adesso avranno validità annuale; 30 euro per il "Blu" e "Scuola".
 
 




 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Giovedì 4 Maggio 2017, 19:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ancora più 500, ancora più crossover, ancora più tecnologica ecco in sintesi la nuova Fiat 500L
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009