Navara NP300 King Cab, il nuovo pick up
di Nissan: agile e comodo anche in off road

di Gianpiero Bottino
PALMA DI MAJORCA – Con 80 anni di esperienza nello specifico settore (un viaggio iniziato nel 1935 con il Datsun 14) e una competenza universalmente riconosciuta nel campo della trazione integrale, non c'è da stupirsi che NP300 Navara, il più recente pick-up della Nissan possa dire una parola davvero nuova – sotto l'aspetto stilistico e tecnico – nel segmento di competenza che in Italia la normativa fiscale relega a un ruolo marginale ma che nel resto d'Europa e del mondo ha un peso più rilevante, che raggiunge il culmine negli Usa che questa tipologia di veicoli domina da sempre la classifica delle vendite di auto.

Disponibile nelle varianti di carrozzeria Double Cab a 4 porte e 5 posti, King Cab con 2 porte e 4 o 5 posti, abitacolo meno generoso ma superiore capacità di carico grazie al cassone più lungo (1.788 mm contro 1.578), il nuovo Navara rivela al primo sguardo i segni del cambiamento. Lo fa con un look moderno e aggressivo, chiaramente ispirato ai principi stilistici che tanto hanno contribuito al successo dei crossover, categoria nella quale Nissan vanta una solida leadership basata su autentiche icone come X-Trail, Qashqai e Juke.

A evidenziare la parentela tra le varie famiglie ci sono l'inconfondibile griglia V-Motion e le luci a Led a forma di boomerang che incorniciano superiormente i gruppi ottici principali, mentre l'abitacolo di entrambe le versioni – seppur differente nelle dimensioni – è accomunato dalla qualità di materiali e rivestimenti, dall'attenzione ai dettagli, dal comfort dei sedili, con quelli anteriori realizzati secondo una sofisticata architettura di origine Nasa.
La vera essenza dell'evoluzione della specie, del nuovo modo di intendere una tipologia di veicoli storicamente poco incline ai cambiamenti radicali si manifesta nel modello di vertice della nuova gamma che è il Double Cab più potente, spinto dal turbodiesel 2.3 dCi da 190 cv, primo biturbo nella storia dei pick-up Nissan che affianca il più convenzionale monoturbo da 160 cv. Temperamento sportivo, agilità insospettabile per un veicolo della rispettabile lunghezza di 5,3 metri (5,2 nel caso del King Cab), prestazioni interessanti, un comportamento stradale tipicamente automobilistico capace di soddisfare anche chi è sensibile al piacere della guida, un abitacolo curato, silenzioso e accogliente, paragonabile per look e ausili tecnologici a quello di una raffinata berlina.

Un riuscito cocktail di dinamismo e comfort che deve molto a un'altra anteprima per il pianeta pick-up: le sospensioni posteriori multi-link (mentre il King Cab resta fedele al sistema a balestra, debitamente migliorato e alleggerito) sono anch'esse un'eredità del mondo crossover e concorrono a fare di NP300 Navara un veicolo davvero trasversale, un solido ed efficiente compagno di lavoro che può trasformarsi in una pratica e brillante vettura per condividere il tempo libero in famiglia o con gli amici. Una versatilità di cui si può fruire solo se la legislazione non ostacola l'uso promiscuo come accade in Italia, dove la normativa subordina i vantaggi fiscali dell'omologazione autocarro all'impiego esclusivo in ambito professionale.

Le sospensioni di derivazione automobilistica non hanno intaccato le potenzialità off-road garantite dalla riconosciuta competenza Nissan nella trazione integrale (solo il King Cab è disponibile anche a 2 ruote motrici), che sul Navara viene gestita con il selettore rotante di trazione che consente di passare dalle 2 alle 4 ruote motrici anche in movimento fino a 100 km all'ora, mentre l'inserimento delle ridotte (modalità 4LO) è possibile solo a vettura ferma. Sui terreni difficili il  Navara NP300 può contare su ausili tecnologici come l'assistenza alle partenze in salita e il controllo elettronico della velocità in discesa, nonché su un'ennesima anteprima per il segmento: l'Around View Monitor che consente – fino alla velocità di 10 km all'ora – di visualizzare sul display di bordo l'intero perimetro della vettura, un aiuto prezioso soprattutto nei passaggi particolarmente impegnativi.

Inedita per un pick-up è anche la frenata automatica d'emergenza, che completa un panorama tecnologico di cui fa parte il sistema di navigazione Nissan Connect gestito tramite il display da 7 pollici posizionato al centro della plancia. La clientela professionale di NP300 Navara, quella prevalente in Italia, può contare sulla garanzia della casa di 5 anni o 160.000 km, unica nel segmento, mentre consumi (ed emissioni) calati del 24% rispetto turbodiesel precedente si traducono in un consistente risparmio sui costi d'esercizio. Il carico utile superiore a una tonnellata e la capacità di traino aumentata a 3.500 kg costituiscono poi un benchmark di categoria, mentre il sistema di ancoraggio “C-channel” permette di bloccare agevolmente – grazie alle guide in alluminio e ai morsetti scorrevoli – i carichi di forma più strana. Disponibile a gennaio nelle versioni Visia, Acenta, N-Connecta e Tekna, il nuovo Navara NP300 costa in Italia da 19.950 a 33.700 euro.

 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Venerdì 11 Dicembre 2015, 16:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Per salvaguardare la tradizione dovrà diventare campione del mondo. E a questo punto della stagione è messo molto bene per farcela. Dopo la vittoria di ieri, Rosberg è...
Ferrari GTC4Lusso, il video ufficiale
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
BUROCRAZIA ADDIO
Stop allo stress da rinnovo patente
ROMA - Si parla tanto di questi tempi di burocrazia (per ridurla) e di flessibilità (per...
SCATTA LA PRESCRIZIONE
Vecchi bolli auto
ROMA -  A chi non è mai capitato di pagare in ritardo il bollo dell'automobile o...
IL RILANCIO DEL LEONE
La Peugeot 3008 DKR
PARIGI – La casa del Leone rilancia. Alla prossima Dakar, che si corre tra Argentina, Bolivia...
LA SFIDA
Il pick-up Toyota Hilux Evo con cui la casa giapponese punta a vincere la prossima edizione della Dakar
TOKYO - Sono Hilux Evo e Nasser Al-Attiyah le novità che Toyota ed il Team Gazoo presentano...
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2016 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009