La nuova Abarth 124 rally è pronta per il debutto al rally di Montecarlo

di Mattia Eccheli
MONTACARLO – Lo Scorpione vuole tornare a pungere. È un pezzo di Italia che cerca fortuna nel rally, in quello di Montecarlo tanto per cominciare. Dove debutta in una competizione ufficiale la nuova Abarth 124 Rally, declinazione esagerata del modello stradale esibito due anni fa al Salone di Los Angeles. Sotto il cofano monta un motore turbo bialbero da 1.8 litri da 300 cavalli.

Tre equipaggi privati hanno deciso di puntare sulla nuova Abarth 124 Rally R-GT. Uno è quello sostenuto dall'Automobil Club d'Italia nel quadro del progetto nazionale giovani ACI Team. Ne fanno parte il pilota ligure Fabio Andolfi navigato da Manuel Fenoli. Tuttavia, la prova monegasca è destinata a rimanere un evento isolato perché il binomio Andolfi/Abarth non continuerà nel corso della stagione: per i due è previsto un programma internazionale nel WRC2, probabilmente di sette rally.

Gli altri due equipaggi non potrebbero essere più diversi, a conferma di un'operazione soprattutto commerciale e di immagine per la vettura italiana. Uno è composto dal francese Francois Delecour, in coppia con Dominique Savignoni, e l'altro da Gabriele Noberasco e Daniele Michi. Delecour è stato vice campione del mondo nel 1993 e nel proprio palmares ha la Coppa FIA R-GT, campionato internazionale riservato alle gran turismo, categoria nella quale corre l'Abarth 124 Rally, ottenuta nel 2015. Noberasco, invece, è un gentleman driver che ha corso diverse volte a Montecarlo e che ha conquistato molti successi a livello italiano. Al rally che apre la stagione aveva già preso parte una volta al volante di una Abarth 500 R3T.

Il costruttore dichiara che la prova monegasca costituisce “il primo test fondamentale per lo sviluppo della vettura in condizioni estreme durante la gara più importante del calendario mondiale”. Nei giorni scorsi, gli equipaggi hanno svolto alcuni test specifici sulle strade piemontesi assieme al pilota e collaudatore Alex Fiorio, che ha contribuito allo sviluppo ed alla messa a punto della nuova Abarth 124 Rally. La vettura, a trazione posteriore, è già omologata per la categoria R-GT. In ambito nazionale, Abarth organizza il Trofeo Abarth 124 rally: 7 gare inserite del Campionato Italiano Rally.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Mercoledì 18 Gennaio 2017, 20:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Comunque vada sarà un successo. Due vittorie in tre gare e un ottimo secondo posto. Vettel guida dall’inizio il Mondiale Piloti ed ora la Ferrari è in testa anche in quello...
La concept car Renault R.S. 2027 Vision esplora il futuro della Formula 1
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RIVOLUZIONE
Le retromarce, l'inversione di marcia, i posteggi e le uscite dalle aree di parcheggio, ma...
OCCHIO ALLA BICI
Ciclisti in strada
ROMA - Novità sostanziose in vista per gli amanti delle due ruote senza motore e...
AVVIO INASPETTATO
Thierry Neuville (Hyundai) ha vinto il tour de Corse
AJACCIO – Difficile immaginare un avvio più intrigante: con il successo di Thierry...
WTCC
Tiago Monteiro
MARRAKECH – Il fine settimana inaugurale (dopo le prove generali di Monza) del FIA World...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009