Eicma, al via l’esposizione mondiale delle due ruote: oltre 1.600 espositori da più di 40 paesi

Eicma, al via l’esposizione mondiale delle due ruote: oltre 1.600 espositori da più di 40 paesi

  • condividi l'articolo
  • 35
SPECIALE EICMA

MILANO - - Si inaugura Eicma 2017, la 75esima esposizione internazionale del ciclo e motociclo, in programma alla fiera di Milano Rho fino a domenica 12 novembre. Presenti 1.626 espositori da più di 40 Paesi, oltre 150 anteprime mondiali e tante innovazioni che rivoluzionano il futuro della mobilità. Rispetto al 2015 il numero degli espositori di Eicma è cresciuto del 14%, in tutto occupano circa 280mila metri quadri.
 

 

A fare gli onori di casa il presidente Eicma, Antonello Montante che sottolinea come questo appuntamento sia «l’appuntamento per l’industria delle due ruote più importante e longevo al mondo. La ragione del successo è esplicita: fin dalla prima edizione nel 1914, Eicma ha tracciato il futuro della mobilità, diventando il più ambito palcoscenico dove ammirare e presentare le migliori innovazioni di questo settore». Presenti il ministro della Pubblica amministrazione Marianna Madia e il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia. Sul palco i protagonisti del mondo delle due ruote, e l’attore e appassionato di moto Keanu Reeves. 

Tra le novità l’area dedicata all’E-bike, quella dedicata alle start up e innovazione, l’immancabile arena esterna MotoLive e il Temporary bikers shop, oltre all’area sicurezza realizzata in collaborazione con Confindustria Ancma. Eicma inoltre raddoppia e supera i confini con East Eicma Motorcycle, nel distretto di Milano Lambrate, con spazio al vintage. Nei giorni del’Esposizione la città di Milano è animata da oltre 180 eventi per il palinsesto della Settimana della Moto che si sviluppa in cinque aree della città. 

  • condividi l'articolo
  • 35
Martedì 7 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 08-11-2017 10:52 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-11-08 08:33:00
Mi sbaglierò ma il 99% dei visitatori guarderà le ragazze anzichè le moto...