Apre il Salone di Ginevra 2017, 99 i debutti mondiali con il made in Italy in primo piano

GINEVRA - Parte il consueto appuntamento annuale con il Salone dell’auto di Ginevra che quest’anno promette di essere ancora più frizzante del solito, con la cessione di Opel a Psa e la cooperazione tra il costruttore indiano Tata Motors e il gruppo Volkswagen che potrebbe essere annunciata proprio durante le giornate stampa del salone. Grandi novità ci sono al Palexpo, che apre i battenti alla stampa il 7 e 8 marzo e al pubblico dal 9 al 19 marzo, anche tra le novità di prodotto. In tutto sono previste 99 anteprime mondiali e 27 europee, con l’Italia in primo piano in entrambi i contesti.

Il debutto più atteso è quello della Ferrari 812 Superfast, la nuova berlinetta 12 cilindri che sarà “la Ferrari stradale piu’ potente e prestazionale della storia”. Sempre in tema di supercar, la Lamborghini Huracan Performante che ha battuto il record al Nurburgring, la Pagani Huayra Roadster e l’avveniristica Pininfarina Fittipaldi EF7. Mentre Italdesign mostrerà in anteprima la sua nuova one-off, che segna il debutto dell’azienda di Moncalieri nell’ esclusivo settore delle vetture per collezionisti prodotte in serie ultra-limitata. A questo scopo è nato il marchio Italdesign Automobili Speciali che verrà presentato a Ginevra. Ma a parlare italiano non ci saranno solo le hypercar. Fca farà sfilare in anteprima europea per il pubblico di Ginevra anche l’attesissima Alfa Romeo Stelvio. Il primo Suv della casa del Biscione dopo oltre un secolo di storia sfilerà con l’esclusiva “First Edition”.

Anteprima europea anche per la Jeep Compass, Suv compatto che completa la gamma del brand. In casa Fiat la "reginetta" dello stand sarà la serie speciale a tiratura limitata della 500 dedicata al sessantesimo anniversario dell’iconica citycar, nata a Torino il 4 luglio del 1957. Realizzata esclusivamente in versione cabrio, presenta una inedita verniciatura bicolore. Esordio ginevrino anche per la nuova Abarth 595 Pista e per la serie limitata e numerata Abarth 695 Yamaha XSR e la due ruote Yamaha XSR900 Abarth, nate dalla partnership tra Abarth e Yamaha Motor Europe. Ma se l’Italia la fa da padrona a Ginevra, anche i costruttori tedeschi, francesi e asiatici non stanno a guardare. La Opel, entrata da poche ore nell’orbita del gruppo francese Psa, a Ginevra punterà i riflettori sul Suv CrossLand X, primo frutto della cooperazione industriale Psa-Opel già operativa da cinque anni.

Offensiva Suv anche per il gruppo Psa, con il Peugeot 5008 da sette posti, il concept Citroen C-Aircross e il Suv premium DS7 Crossback. In casa Renault riflettori puntati sull’Alpine 110 che segna il ritorno sul mercato dello storico marchio. Altro esordio attesissimo è il nuovo Range Rover Velar, a metà strada tra l’Evoque e lo Sport. Tra i debutti, anche la Porsche Panamera Sport Turismo, la Mercedes Classe E Cabrio, la nuova ammiraglia Volkswagen Arteon, la Bmw Serie 5 Touring, la McLaren 720S, la Lexus LS 500h, la Volvo X60, la Ford Fiesta ST, la Toyota Yaris, la Nissan Qashqai, la Kia Stinger, la Seat Ibiza.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Martedì 7 Marzo 2017, 12:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Un flash della recente storia italiana attraverso la storia della Piaggio. Al pari di altre grandi aziende come Fiat e Pirelli, la società di Pontedera ha legato la sua evoluzione e i suoi...
Toyota al salone di Ginevra 2017. Intervista ad Andrea Carlucci
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
NUOVE REGOLE UE
Due seggiolini con lo schienale
ROMA - “Ad oggi non è prevista alcuna sanzione per chi continuerà a usare i...
SICUREZZA AL VOLANTE
Il manichino big size
ROMA - Anche i crash test dummies, i manichini usati per provare la sicurezza dei veicoli, si...
TEST AUSTRALIA
Maverick Vinales domina anche la terza giornata di test in Australia
PHILLIP ISLAND - Maverick Vinales ha dominato anche il terzo giorno di test della Motogp sul...
IL NUOVO GIOIELLO
La Ferrari SF70H
MARANELLO - Si chiama SF 70 H, dove la h sta per la motorizzazione Hybrid, la Ferrari che...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009