L'efficienza è griffata Yaris, Toyota lancia il nuovo modello della sua compatta

di Lorenzo Baroni
AMSTERDAM - A quindici anni dal lancio del piccolo genio la Toyota Yaris si rinnova ancora una volta e lo fa seguendo i dettami dello spirito giapponese che unisce concretezza a linee più moderne. Per questo le radici della compatta Toyota affondano in concetti quali, tecnologia, sicurezza, ecologia e affidabilità. Non a caso il marchio Toyota si conferma da anni in testa alla classifiche mondiali in termini di bassa difettosità e alto valore residuo. Parlando di tecnologia e rispetto dell’ambiente ricordiamo come negli ultimi anni proprio la Toyota Yaris sia stata l’auto ibrida più venduta sia in Italia che in Europa. In Italia su oltre 30.000 auto ibride vendute nel 2016 quasi la metà del totale è composto da Yaris, nonostante decine di modelli ibridi presenti sul mercato.
 
 


Una tecnologia solida quella dell’ibrido che trova nel gruppo di Nagoya il suo migliore interprete: con le sue auto monopolizza i primi sette posti delle ibride più vendute nel nostro paese. Del resto sono già passati venti anni da quando Toyota, tra lo scetticismo generale, lanciò nel 1997 la prima auto ibrida per il mercato di massa: la Prius, mentre oggi le ibride della casa giapponese vendute al mondo hanno superato i 10 milioni. Oggi la Yaris Hybrid rappresenta il 40% del totale del mercato ibrido.

La versione 2017 (disponibile anche con due motori a benzina e una diesel) sarà ancor più incentrata sull’ibrido perché l’obbiettivo è quello di vendere una Yaris su due a recupero di energia. Dal punto di vista estetico la nuova Yaris è stata modificata principalmente nella zona frontale dove debuttano nuovi gruppi ottici a Led, una nuova calandra e la zona dei fendinebbia ridisegnata. Nuovi anche i gruppi ottici posteriori, in stile Auris, che insieme al rivisto portellone conferiscono una maggiore percezione di larghezza dell’auto. Nell’abitacolo gli interventi si sono concentrati nella zona anteriore: nuovo quadro strumenti con display TFT multi-informazioni a colori, nuovi tasti sia sulle razze del volante sia per il sistema infotainment.

 


La nuova Toyota Yaris introduce un motore 1.5 aspirato in grado di erogare 111 cavalli abbinato ad un cambio manuale a sei rapporti che sostituisce la vecchia unità da 1.33 litri. Rispetto alla precedente motorizzazione il nuovo 1.5 consente di ridurre consumi ed emissioni a fronte di un miglioramento delle prestazioni. Confermati poi nell’offerta i collaudati 1.0 tre cilindri benzina da 69 cavalli e il quattro cilindri diesel D-4D da 1.4 da 90 cavalli.

A completamento dell’aspetto tecnico, c’è da segnalare anche l’adozione di nuovi supporti motore, barre di torsione più rigide e nuova taratura di ammortizzatori e servosterzo. Non manca un importantissimo aggiornamento in tema di sicurezza con l’introduzione del pacchetto Toyota Safety Sense, ora di serie su tutti gli allestimenti. Infatti la nuova Yaris è l’unica vettura del segmento B a offrire di serie i sistemi di ausilio alla guida quali, il Sistema Pre-Collisione (PCS), il Sistema di Avviso Superamento Corsia (LDA), gli abbaglianti automatici AHB capaci di rilevare un fascio di luce proveniente dai veicoli in direzione opposta e di passare automaticamente alla modalità anabbagliante per non disturbare la guida degli altri automobilisti. Infine il quarto sistema di sicurezza: il riconoscimento della segnaletica stradale RSA (presente a partire dall’allestimento Active).

Alla guida la Toyota Yaris conferma, anzi migliora, quanto di buono già conosciuto con la precedente generazione: agilità di manovra e semplicità di guida sono gli elementi fondanti della compatta di Nagoya. La versione Hybrid capace di 100 cv è ancora più silenziosa, in marcia ispira una guida di assoluto relax, ed è stata migliorata la risposta del motore in fase di accelerazione. Il tutto con consumi ridottissimi e sempre superiori ai 20 km/l e un livello di emissioni da record. Interessanti anche le altre motorizzazioni dalla 1.0 alla più potente 1.5 benzina passando per la coppia del motore diesel.

Nonostante la lunghezza di 3.945 millimetri lo spazio a bordo si mantiene ai vertici del segmento mentre il bagaglio offre ben 286 litri di capacità. Nel traffico la piccola giapponese è spigliata e agile, confermando la sua anima da cittadina.

La gamma della nuova Toyota Yaris parte dall’allestimento Cool che offre di serie cerchi da 15 pollici, specchietti in tinta, sensore pioggia e TSS con tre funzioni. La variante hybrid aggiunge anche il clima automatico bizona oltre al cambio automatico presente su tutte le ibride. La Active ha in più i fari fendinebbia, lo schermo touch da 7 pollici e altri accessori. Sulla Hybrid troviamo anche luci a Led con light guide. In promozione per lancio la nuova Yaris Hybrid Cool verrà offerta a 14.950 euro in caso di permuta o rottamazione, mentre lo stesso allestimento con motorizzazione 1.0 benzina parte da 9.950 euro.
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Domenica 23 Aprile 2017, 19:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Ci sono alcune priorità inderogabili che, soprattutto per il nostro Paese, dovrebbero essere degli autentici punti di riferimento. Vogliamo parlare delle riforme? O dell’evasione...
Ancora più 500, ancora più crossover, ancora più tecnologica ecco in sintesi la nuova Fiat 500L
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RICOSTRUZIONE
Daniele Maver presidente di JaguarLandRover Italia taglia il nastro del'inaugurazione del
AMATRICE - Un fiore di primavera. Una gemma. Fra le tristi macerie di quello che fino...
LA CLASSIFICA
PARIGI – Non è per niente un bel primato quello che la Fondazione Vinci Autoroutes...
IL PROGETTO
Chase Carey, nuovo Ceo del circus dopo l'acquisto di Liberty Media
BERLINO - Il nuovo capo della Formula Uno, Chase Carey, sta cercando di inserire nel calendario del...
DIVERTENTE
La Mini Challenge
MILANO - Parte da Imola l'avventura del Mini Challenge 2017. È Il sesto appuntamento...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009