Jeep Compass, premiere europea per la compatta che si ispira alla Grand Cherokee

GINEVRA - Con la nuova Compass la Jeep attacca con decisione il segmento dei Suv compatti con un prodotto fortemente ispirato dall'ammiraglia Grand Cherokee, adatto tanto alla giungla urbana quanto all'offroad più duro.
Quasi in contemporanea alla presentazione del modello europeo della Compass, avvenuta al Salone di Ginevra, la Casa delle Sette Feritoie apre dall'8 marzo gli ordini in Italia del suo nuovo modello in allestimento Opening Edition. L'auto sarà in consegna dalla prossima estate e a regime sarà proposta con una gamma ben articolata di versioni e cinque motori, per prezzi da 25.000 euro. Si potrà scegliere tra due benzina e tre turbodiesel abbinabili sia a cambi manuali a sei marce sia ad automatici a nove marce.

Per i benzina l'offerta prevede due varianti del MultiAir2 Turbo di 1,4 litri con Stop&Start. Il 140 cv (230 Nm di coppia massima a 1.750 giri), sarà proposto in abbinamento al cambio manuale a sei marce e alla trasmissione a due ruote motrici. Il "millequattro" da 170 cv (250 Nm a 2.500 giri/min), è disponibile con cambio automatico a nove marce e trazione 4x4. Per quello che riguarda le unità a gasolio, si parte con il "millesei" MultiJet II con Stop&Start da 120 cv (320 Nm a 1.750 giri), abbinato al cambio manuale a sei marce e alla configurazione 4x2. Salendo di cilindrata e potenza Compass viene proposto anche con il MultiJet II di 2,0 litri da 140 e 170 Cv, in entrambi i casi accoppiati alla trazione 4x4. Il primo vanta 350 Nm di coppia a 1.750 giri ed è abbinabile sia all'automatico sia al manuale a sei marce. Il secondo è offerto solo con l'automatico e nell'allestimento Trailhawk dispone anche delle marce ridotte, per affrontare i percorsi in fuoristrada più impegnativi.

Questa, infatti, presenta un'altezza da terra aumentata di circa 2,5 cm, piastre di protezione sottoscocca, gancio di traino posteriore di colore rosso, esclusivi fascioni anteriori e posteriori che garantiscono un angolo di attacco di 29,1 gradi, un angolo di dosso di 23,7 gradi e di uscita di 33,1 gradi, pneumatici off-road da 17 pollici e un'altezza libera da terra pari a 22,9 cm. Per quello che riguarda gli allestimenti, nuovo Compass viene proposto in Italia nelle varianti Sport, Longitude, Limited e Trailhawk. Quest'ultimo è quello dedicato ai fuoristradisti "duri e puri". Una quinta variante, denominata Business, è dedicata alle flotte aziendali. A queste, per il periodo di lancio, si aggiunge la ricca Opening Edition, ordinabile con un'offerta dedicata che prevede un finanziamento da 229 € al mese per 48 mesi con la garanzia Maximum Care di 5 anni in omaggio.

Tra le novità tecnologiche del modello da segnalare il debutto per Jeep di tre nuovi sistemi per l'infotainment (UConnect 5.0, 7.0 e 8.4NAV), di cui i due di livello superiore dotati di schermo tattile capacitivo ad alta definizione e di Apple CarPlay e Android Auto per la perfetta comunicazione con i principali Smartphone sul mercato. Il nuovo modello si colloca nel segmento dei Suv compatti, un mercato estremamente importante e in crescita che conta già più di 6,3 milioni di veicoli l'anno a livello globale. Jeep sottolinea come gli analisti prevedono che questo segmento, sempre a livello mondiale, possa crescere di circa il 20% pari a circa 7,5 milioni di esemplari entro il 2020.

Al riguardo, Mike Manley, responsabile Jeep Brand - FCA Global, ha chiarito: «In Europa, si prevede che questo segmento raggiungerà più di 2 milioni di esemplari nel 2020. Il nuovo modello offrirà ai nostri clienti una serie di caratteristiche uniche tra cui capacità off-road ai vertici della categoria, eccellente dinamica di guida, design distintivo del marchio Jeep, e avanzati contenuti tecnologici e di sicurezza; la Compass alzerà il livello del segmento dimostrando ulteriormente il nostro incessante impegno a far crescere il marchio Jeep in tutto il mondo. La nuova Compass rappresenta un tassello fondamentale per l'ampliamento della gamma Jeep».
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Mercoledì 8 Marzo 2017, 12:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Un flash della recente storia italiana attraverso la storia della Piaggio. Al pari di altre grandi aziende come Fiat e Pirelli, la società di Pontedera ha legato la sua evoluzione e i suoi...
Toyota al salone di Ginevra 2017. Intervista ad Andrea Carlucci
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
NUOVE REGOLE UE
Due seggiolini con lo schienale
ROMA - “Ad oggi non è prevista alcuna sanzione per chi continuerà a usare i...
SICUREZZA AL VOLANTE
Il manichino big size
ROMA - Anche i crash test dummies, i manichini usati per provare la sicurezza dei veicoli, si...
TEST AUSTRALIA
Maverick Vinales domina anche la terza giornata di test in Australia
PHILLIP ISLAND - Maverick Vinales ha dominato anche il terzo giorno di test della Motogp sul...
IL NUOVO GIOIELLO
La Ferrari SF70H
MARANELLO - Si chiama SF 70 H, dove la h sta per la motorizzazione Hybrid, la Ferrari che...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009