Suzuki, a Ginevra fari accesi sulla nuova Swift: c'è anche nella versione ibrida

GINEVRA - Una nuova versione dedicata al mercato europeo. All'ottantasettesima edizione del salone automobilistico più importante d'Europa, Suzuki punta i riflettori sulla nuova versione di Swift. Con un corpo vettura che pesa solo 840 chili, nuova Swift è più corta di 10 mm rispetto all'attuale generazione ed ha un passo più lungo di 20 mm che permette un maggiore spazio per abitacolo e bagagliaio.

La struttura molto leggera e robusta si abbina ad un design di stampo europeo, cui corrispondono un abitacolo sportivo e funzionale e una guida pronta e agile, oltre a una maggiore sicurezza. Swift offre un innovativo sistema di rilevamento frontale (Forward Detection System) evoluto che attraverso una camera monoculare e un sensore laser svolge funzioni di sicurezza avanzate tra cui la frenata automatica d'emergenza, il mantenimento di corsia e gli abbaglianti automatici ed utilizza anche un radar a onde millimetriche per il cruise control adattivo.

Spalle massicce, montanti anteriori neri e baricentro basso contraddistinguono la silouhette dell'auto, che ha una calandra più ampia ed aggressiva nel frontale. All'interno il quadro strumenti di colore rosso dal profilo sportivo, i dettagli sofisticati di colore bianco e le cromature satinate della plancia dialogano con la tonalità nera di fondo per creare un abitacolo dai contrasti marcati.

Tecnologia al top con i sistemi Apple CarPlay e AndroidAuto per integrare il proprio smartphone con l'autovettura. Nuove sospensioni (più leggere ed irrigidite) si abbinano ad uno sterzo ancora più diretto mentre sotto al cofano è disponibile il 1.0 benzina o, in alternativa, il 1.2 rinforzato adesso con cilindri più compatti per un rapporto di compressione più elevato. Entrambi i motori sono disponibili anche nella versione ibrida.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Giovedì 9 Marzo 2017, 17:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Comunque vada sarà un successo. Due vittorie in tre gare e un ottimo secondo posto. Vettel guida dall’inizio il Mondiale Piloti ed ora la Ferrari è in testa anche in quello...
Tocca i 240 km/h e filma la bravata. Ma finisce malissimo
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
LA RIVOLUZIONE
Le retromarce, l'inversione di marcia, i posteggi e le uscite dalle aree di parcheggio, ma...
OCCHIO ALLA BICI
Ciclisti in strada
ROMA - Novità sostanziose in vista per gli amanti delle due ruote senza motore e...
AVVIO INASPETTATO
Thierry Neuville (Hyundai) ha vinto il tour de Corse
AJACCIO – Difficile immaginare un avvio più intrigante: con il successo di Thierry...
WTCC
Tiago Monteiro
MARRAKECH – Il fine settimana inaugurale (dopo le prove generali di Monza) del FIA World...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009