Honda ADV350

Honda ADV350, in sella allo scooter medio dall'indole Urban Adventure

di Francesco Irace
  • condividi l'articolo

MARSALA – La famiglia Urban Adventure di Honda cresce con l'arrivo del nuovo ADV350, fratello minore dell'X-ADV, modello innovativo che ha segnato, di fatto, la nascita di un nuovo segmento all'interno della categoria dei maxi-scooter. Presentato a Eicma 2021, il nuovo ADV350 strizza l'occhio all'utente che cerca un mezzo comodo, pratico, stiloso e bello da guidare con cui muoversi tutti i giorni, senza disdegnare (perché no) qualche gita fuori porta nel weekend (anche in coppia). Si, perché la capacità di carico del nuovo scooter di fascia media è elevatissima, grazie a un vano sottosella capace di ospitare due caschi integrali e a uno Smart-Top Box da 50 litri fornito di serie, al quale è abbinato anche un vano portaoggetti con presa di ricarica USB-C. Il parabrezza è regolabile in quattro posizioni e fornisce un'ottima protezione in tutte le condizioni di guida. Molto comoda è anche la Smart Key di serie che blocca e sblocca le serrature e avvia il motore, così come pratico e innovativo è il display LCD con connettività Honda Smartphone Voice Control System. Unico neo, la larghezza del tunnel centrale che riduce lo spazio riservato ai piedi. 

Rispetto al fratello maggiore, l'ADV350 è meno adatto al fuoristrada (leggero). Tuttavia, la ciclistica è di assoluto rilievo, grazie a un telaio in tubi d’acciaio, a una forcella motociclistica (con piastra superiore e inferiore) a steli rovesciati da 37 mm e ad ammortizzatori posteriori con serbatoio separato. Pertanto percorrere una strada bianca con disinvoltura non è affatto un problema, anche perché il cerchio anteriore in lega leggera da 15″ e il cerchio posteriore da 14″ montano pneumatici tubeless con battistrada semi‑tassellato da 120/70-15″ e 140/70-14″. Tutto, insomma, è studiato per garantire maneggevolezza, stabilità, ed eccellente assorbimento delle asperità. La città è sicuramente il suo terreno ideale, ma anche fuori dalle mura urbane l'ADV350 tira fuori un bel carattere: è stabile, preciso, veloce nello scendere in piega, e sempre "sincero" nel comportamento. Insomma, è uno scooter facile, ma godibile. 

Il suo impianto frenante si affida al disco singolo da 256 mm all’anteriore e al disco posteriore da 240 mm, per una frenata modulabile e mai aggressiva. Il propulsore è il monoalbero SOHC di 330 cc eSP+ (enhanced Smart Power+) a quattro valvole, capace di erogare una potenza massima di 29,2 cv (21,5 kW) e una coppia massima di 31,5 Nm. Numeri che in marcia si traducono in un'accelerazione brillante e un'ottima efficienza generale. Non mancano, di serie, il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) e la funzione di segnalazione della frenata di emergenza (Emergency Stop Signal). L'Honda ADV350 è disponibile, presso la rete di concessionari Honda, nelle seguenti colorazioni: Spangle Silver Metallic, Mat Carbonium Gray Metallic e Mat Carnelian Red Metallic. Il prezzo di vendita è di 6.990 euro. 

  • condividi l'articolo
Giovedì 27 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento: 28-01-2022 09:44 | © RIPRODUZIONE RISERVATA