Il Suzuki Burgman 400

Ora anche gli scooter si evolvono: sfida ambientale e profumo di Suv

di Antonino Pane
  • condividi l'articolo
  • 1
DUERUOTE

MILANO - Spostamenti rapidi, economici e rispettosi dell’ambiente. Dal salone internazionale delle due ruote la conferma che le Case motociclistiche assecondano questa tendenza, soprattutto con gli scooter. I grandi gruppi industriali vanno avanti e dettano la linea. In primo piano, naturalmente, Piaggio che interpreta la voglia ecologica mettendo in vetrina la prima Vespa elettrica. E così mentre i modelli Primavera e Sprint sfondano il muro Euro4, a Pontedera già si lavora a pieno ritmo per consegnare nel 2018 le prime Vespa senza motore termico. Il cuore è Power Unit in grado di erogare una potenza continua di 2 kW e una potenza di picco di 4 kW. Lavora molto all’elettrico totale anche Peugeot che per festeggiare i suoi 120 anni di storia presenta un concept inedito attraverso la realtà virtuale, il P3X. Una proiezione che, però, ha il merito di far provare le sensazioni di guida di uno scooter che incarna una mobilità eco-responsabile. Tanta attenzione all’ambiente anche da parte di BMW che, però, somma anche comodità di guida, connettività e attenzione alla sicurezza.
 

 

Ecco il nuovo C 400 X che, come i fratelli maggiori C 600 Sport e C 650 Gt, è uno scooter premium che porta BMW nel segmento di media cilindrata. E dalla Germania annunciano che C 400 X è stato progettato specificamente per evitare la costante congestione del traffico urbano e consentire agli utenti di spostarsi più velocemente da un punto all’altro della città. Oltre alla comodità di poter usare il telefono e ascoltare la musica mentre si è alla guida, infatti, offre anche il vantaggio di una navigazione facile grazie ad un pratico sistema di frecce.

Ma solo spostamenti rapidi in città? Un altro colosso delle due ruote, Honda, conferma con una versione aggiornata dell’X-Adv che la storia del Suv a due ruote è appena iniziata. Lo scooter-moto a giudicare da come è stato accolto di strada ne farà tanta. E proprio per aumentare la possibilità di utilizzare questo mezzo anche su percorsi difficili ora il controllo di trazione è a due livelli ed è anche disinseribile. Inoltre c’è il tasto G per un assetto tutto fuoristradistico. Migliora la trazione offroad come dimostra la African Twin. Il motore? Ora ha maggiore allungo, fino a 7.500 giri, se si vogliono tirare le marce utilizzando la modalità del cambio manuale. Al Suv su due ruote lavora anche Kymco che all’Eicma mostra il serie C concept.

L’obiettivo è perdere terreno su questo fronte . Il prototipo C nasce sulla base dell’AK550. Kymco punta ad essere protagonista nel nuovo segmento degli Adventure Tourer, dove gli utenti cercano comfort e funzionalità nell’utilizzo urbano ed extraurbano. Gamma completa, invece, per gli X-Max di Yamaha. Oltre ai successi del 300 e del 400 ora la Casa giapponese punta molto sulla versione da 125 centimetri cubici che ha solo meno potenza rispetto ai fratelli maggiori. Piace tanto anche Swish, lo scooter di Suzuki a ruota bassa. Elegante, ma soprattutto estremamente pratico.
 

  • condividi l'articolo
  • 1
Venerdì 24 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 26-11-2017 18:22 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti