Traffico a Pechino

Cina: vendite auto a giugno calano del 5,1% a 1,58 milioni. Nei primi sei mesi del 2021 crescono del 28,9%

  • condividi l'articolo

PECHINO - Le vendite al dettaglio di autovetture in Cina sono calate a giugno del 5,1% su base annua, a 1,58 milioni di unità: i dati, diffusi dalla China Passenger Car Association, scontano vari fattori, inclusa la carenza di microchip. A maggio, la ripresa della domanda di auto nei mercati americani ed europei ha intensificato la scarsità di chip per le compagnie internazionali, portando alcune aziende cinesi a ridurre la produzione, ha commentato Cui Dongshu, segretario generale dell’associazione.

I recenti focolai di Covid-19 a Guangzhou, inoltre, hanno frenato le attività nel sud della Cina, ha aggiunto Cui. Nella prima metà dell’anno, invece, il saldo delle vendite è positivo: +28,9% le vendite, a 9,94 milioni di unità. Le autovetture a nuova energia si sono distinte, con vendite all’ingrosso e al dettaglio che hanno superato entrambe 1 milione di unità, con un aumento rispettivamente, del 231,5% e del 218,9%. Nel solo mese di giugno, il comparto retail a nuova energia ha totalizzato 223.000 unità, con un aumento annuo del 169,9%. 

  • condividi l'articolo
Lunedì 12 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento: 19:49 | © RIPRODUZIONE RISERVATA