Danilo Toninelli, ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture

Incentivi auto, Toninelli: «Valuteremo quelli per elettrico, fanno parte nostro programma»

  • condividi l'articolo

TORINO - «L’incentivo all’elettrico fa parte del nostro programma e del contratto di governo. Ora analizzeremo i costi e i benefici». Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli, a margine del Salone dell’ auto di Torino, spiegando che «mi sto insediando e sto organizzando la squadra, quello che vi chiedo è quella pazienza sufficiente per partire», replicando a chi gli chiedeva indicazioni sullo sviluppo dell’ auto elettrica.

Toninelli ha ricordato che «nel nostro programma e anche nel contratto si parla molto di auto elettrica e noi come abbiamo detto cerchiamo di accompagnare tutti gli operatori del settore nel modo migliore e anche nel modo più veloce possibile nel passaggio da una mobilità inquinante a una mobilità sostenibile, non solo dal punto di vista ambientale ma anche anche economico e della condivisione con il car sharing». Sul fronte delle infrastrutture per l’elettrico, riguardo le indicazioni dell’Acea (l’associazione dei produttori europri di auto) secondo quale mancano «le colonnine per la ricarica», Toninelli ha rilevato che quella delle infrastrutture «è una delle partite più importanti, vanno analizzate nel dettaglio, partiremo da quelle prioritarie, partiremo dalla vita quotidiana dei cittadini, è molto importante anche il trasporto pubblico locale ovviamente», ha concluso.

  • condividi l'articolo
Mercoledì 6 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 07-06-2018 15:43 | © RIPRODUZIONE RISERVATA