L ex amministratore delegato di Ferrari Amedeo Felisa è stato nominato special advisor e membro del senior advisory board di Silk-Faw. In questa foto con un sorridente Sergio Marchionne

Silk-Faw, Amedeo Felisa nominato special advisor. L’ex ad Ferrari guiderà la definizione della strategia globale della società

  • condividi l'articolo

BOLOGNA - L’ex amministratore delegato di Ferrari Amedeo Felisa è stato nominato special advisor e membro del senior advisory board di Silk-Faw, la joint venture tra Silk Ev, società internazionale di ingegneria e design automotive, e Faw, uno dei maggiori produttori automobilistici cinesi. Felisa guiderà la definizione della strategia globale della società e supervisionerà l’esecuzione di tutte le fasi del business plan. Le due realtà avevano annunciato un investimento da un miliardo di euro per dare vita, nella ‘Motor Valley’, a un polo produttivo e di ricerca dedicato alla creazione di auto sportive di alta gamma ‘full electric’ e ‘plug-in’ destinate a intrecciare il design ‘Made in Italy’ e la sostenibilità.

«Amedeo - ha detto Jonathan Krane, presidente di Silk-Faw - è uno dei manager più esperti nel settore automotive: nella sua lunga carriera ha gestito l’intero ciclo di vita, dalla progettazione alla commercializzazione, di innumerevoli modelli di auto che hanno ridefinito gli standard in termini di prestazioni, qualità e design del settore». «Il nostro investimento nella Motor Valley costituisce per l’area un contributo di lungo periodo. Stiamo attraendo i migliori talenti dell’ingegneria e del settore automotive, grazie ai quali, attraverso la nuova serie ‘S’ di Hongqi, accresceremo il livello delle abilità a livello ingegneristico e tecnico per un prodotto di lusso in Cina», ha aggiunto Felisa.

  • condividi l'articolo
Mercoledì 28 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento: 30-04-2021 21:29 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti