GP di Monza, libere 1: Hamilton al comando con la Mercedes, Verstappen insegue

GP di Monza, libere 1: Hamilton al comando con la Mercedes, Verstappen insegue

di Massimo Costa
  • condividi l'articolo

A cinque giorni dal GP di Olanda e in una settimana che è stata densa di annunci per la stagione 2022, la F1 è già tornata in pista per vivere l'appuntamento di Monza. Nel Gran Premio d'Italia, si torna al format utilizzato a Silverstone: una sola sessione libera e la qualifica al venerdì, un secondo turno libero più la gara sprint il sabato, la gara vera la domenica. La Mercedes si è presentata a Monza da favorita e subito ha messo le cose in chiaro con Lewis Hamilton, leader con gomme medie in 1'20"926. Max Verstappen e la Red Bull-Honda rincorrono e con pneumatici soft ha rimediato un distacco che appare pesante: 4 decimi. Valtteri Bottas, anche lui con le Pirelli medie, è terzo con l'altra Mercedes e qualche errore di troppo nel suo miglior giro.

Bel guizzo di Lance Stroll con la Aston Martin-Mercedes, quarto su un tracciato che lo ha spesso visto protagonista. Pierre Gasly, che lo scorso anno a Monza ha vinto con l'Alpha Tauri, ha compiuto un ottimo giro risultando quinto davanti a Sebastian Vettel. Soltanto settima la prima Ferrari, quella di Carlos Sainz, che ha rimediato 1" da Hamilton. Charles Leclerc si è visto togliere il proprio miglior crono (era sesto) per track limits alla Parabolica ed è 11esimo. Errore in cui sono incappati anche i due piloti McLaren. Buon ottavo Fernando Alonso (gomme medie) con l'Alpine-Renault. Antonio Giovinazzi è 13esimo con l'Alfa Romeo-Ferrari (il suo compagno Robert Kubica, che come a Zandvoort rimpiazza Kimi Raikkonen fermato dal Covid, è 16esimo a 8 decimi) ha tratto il massimo dalla sua monoposto. Arrabbiato Esteban Ocon, rallentato nel suo giro veloce, alla variante Ascari, da Hamilton. Sono apparse in difficoltà

Venerdì 10 settembre 2021, libere 1

1 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'20"926 - 27 giri
2 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'21"378 - 21
3 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'21"451 - 29
4 - Lance Stroll (Aston Martin-Mercedes) - 1'21"676 - 23
5 - Pierre Gasly (Alpha Tauri-Honda) - 1'21"719 - 28
6 - Sebastian Vettel (Aston Martin-Mercedes) - 1'21"824 - 26
7 - Carlos Sainz (Ferrari) - 1'21"914 - 26
8 - Fernando Alonso (Alpine-Renault) - 1'21"926 - 24
9 - Daniel Ricciardo (McLaren-Mercedes) - 1'22"003 - 27
10 - Sergio Perez (Red Bull-Honda) - 1'22"039 - 23
11 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'22"102 - 25
12 - Lando Norris (McLaren-Mercedes) - 1'22"103 - 27
13 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'22"270 - 26
14 - Yuki Tsunoda (Alpha Tauri-Honda) - 1'22"530 - 31
15 - Esteban Ocon (Alpine-Renault) - 1'22"534 - 27
16 - Robert Kubica (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'23"009 - 28
17 - George Russell (Williams-Mercedes) - 1'23"092 - 31
18 - Nicholas Latifi (Williams-Mercedes) - 1'23"442 - 30
19 - Nikita Mazepin (Haas-Ferrari) - 1'23"445 - 23
20 - Mick Schumacher (Haas-Ferrari) - 1'23"551 - 23

  • condividi l'articolo
Venerdì 10 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento: 12-09-2021 11:06 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti