Il Joker Boat Clubman 44

Il “salto in alto” di Joker Boat: con il Clubman 44 di 13,5 metri lancia la sfida tra i maxi gommoni adatti anche alla crociera

di Sergio Troise
  • condividi l'articolo

COLOGNO MONZESE - Come ormai tradizione, anche i gommoni hanno recitato un ruolo importante a Cannes, e lo faranno ancora di più a Genova. Tra le novità annunciate una delle più interessanti arriva dall’Italia, per la precisione da Cologno Monzese, sede di Joker Boat, dove s’è deciso di fare un salto verso il vertice della categoria, mettendo in acqua un maxi battello di 13 metri e mezzo. Si tratta del Clubman 44, destinato a prendere il posto del Clubman 35 al vertice della gamma.

La nuova ammiraglia si segnala per un design innovativo e per alcune soluzioni mirate ad ottimizzare funzionalità e comfort. Il tutto senza trascurare la qualità artigianale che caratterizza il nostro made in Italy. Una nota del cantiere sottolinea in particolare la modularità degli spazi esterni (25 metri quadri affacciati sul mare, ampliabili con l’apertura delle piattaforme laterali) e la capacità di ospitare sottocoperta quattro persone. In pratica il nuovo Clubman entra di diritto nel mondo dei gommoni adatti a comodi weekend e persino a brevi crociere.

Tutte da scoprire le due cabine servite da un bagno completo di box doccia separato. L’armatoriale è a prua e dispone di un letto di oltre due metri, armadi, una cassettiera, una Tv e anche l’angolo beauty. Gli altri due posti sono collocati a poppa in una cabina allestita con due letti che all’occorrenza possono essere uniti a formare un letto matrimoniale.

All’esterno è possibile allestire l’imbarcazione scegliendo non solo i colori ma anche il layout. Due le opzioni proposte per il pozzetto: una più articolata e una con spazi liberi da allestire con complementi amovibili in base al momento. Nel primo caso sono previsti due divani contrapposti con il tavolo al centro, che è a scomparsa e può anche allinearsi alle sedute per creare una superficie prendisole di oltre due metri quadri. La seconda opzione prevede semplicemente uno spazio aperto di 25 metri quadri allestibile a piacimento. Questa opzione, fra l’altro, può creare una vera e propria “spiaggia” personale ancora più grande, nel momento in cui si decide di abbattere le murate del pozzetto. In qualunque caso rimane il grande mobile cucina posizionato dietro la postazione di comando, che si avvale di tre sedute.

La motorizzazione potrà essere affidata a due o tre motori fuoribordo, con potenza massima di 1.050 hp. Per l’esemplare numero 1 esposto a Cannes Joker Boat ha puntato su tre propulsori della Yamaha, che ha collaborato allo sviluppo del progetto, assieme anche a Raymarine per l’elettronica di bordo, a Seadek per la protezione delle superfici calpestabili e a General Plastic per le tappezzerie.

Non è stato ancora comunicato il prezzo della nuova ammiraglia di Joker Boat. E’ stata invece anticipata la scheda tecnica, che indica in 13,50 metri la lunghezza fuori tutto e in 4,55 metri la larghezza. In questo caso, però, la misura è flessibile e può arrivare a 5,60 con le plancette laterali aperte. La portata dichiarata è di 20 persone, il serbatoio carburante contiene 1600 litri, quello dell’acqua 290.

  • condividi l'articolo
Martedì 13 Settembre 2022 - Ultimo aggiornamento: 19:06 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti