Il Goodyear Aero

Aero, il pneumatico concept per auto volanti e a guida autonoma di Goodyear

di Francesco Irace
  • condividi l'articolo

GINEVRA – Si chiama Aero il nuovo concept multimodale con rotore inclinabile, ispirato ai convertiplani, presentato da Goodyear in occasione del Salone di Ginevra 2019. Parliamo di un prototipo di pneumatico due-in-uno progettato per le auto volanti e a guida autonoma del futuro. Questo concept funziona sia come pneumatico per la guida su strada che come “elica” per volare in cielo. Nel suo orientamento tradizionale agirebbe come trasmissione per trasferire e assorbire le forze dalla e alla strada; mentre con un altro orientamento funzionerebbe come sistema di propulsione aereo per dare la spinta di sollevamento al mezzo. Include sensori luminosi a fibra ottica per monitorare le condizioni stradali, nonché l’usura e l'integrità strutturale del pneumatico, e presenta al suo interno un processore di intelligenza artificiale, che associa le informazioni ricevute dal sensore del pneumatico con i dati derivanti dalla comunicazione tra i veicoli e tra veicolo e infrastruttura.
 

 

Se Aero è un progetto meramente concettuale, alcune delle sue tecnologie, come la struttura non pneumatica e il potenziale del pneumatico intelligente sono elementi che Goodyear sta già testando e sviluppando, mentre altre potrebbero costituire la base di nuove idee e potenzialmente nuovi prodotti in futuro. “Per oltre 120 anni, con straordinario impegno Goodyear ha lanciato sul mercato innovazioni destinate a rivoluzionare il mondo della mobilità, collaborando con i pionieri che sono stati all’origine dei cambiamenti e delle scoperte nei trasporti”, ha dichiarato Elena Versari, General Manager Consumer di Goodyear Italia. “Sempre di più, le aziende guardano al cielo per affrontare le sfide del trasporto e del traffico urbano. Per questo motivo il nostro lavoro sulla struttura dei pneumatici e sui materiali più all’avanguardia ci ha portato a immaginare una ruota che potesse servire come pneumatico tradizionale su strada e come sistema di propulsione in cielo”.
 

 

  • condividi l'articolo
Mercoledì 13 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento: 18:35 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti