Commentando l'ingresso ufficiale di Renault in Formula 1 Montezemolo ha sottolineato: ''Sono contento, stimo molto Carlos Ghosn che ha fatto un lavoro eccezionale alla Renault e alla Nissan

Montezemolo: «La vettura elettrica ha dimostrato i suoi limiti, è l'ibrida il futuro»

  • condividi l'articolo

MILANO - Nel ricevere il premio Gianni Mazzocchi nel corso del Quattroruote Day, Luca Cordero di Montezemolo ha sottolineato l'importanza dell'auto ibrida che rappresenta per l'ex numero 1 di Ferrari il futuro del mondo dell'auto. A Giovanni Floris, che lo ha intervistato sul palco dell'Auditorium Unicredit di Milano, Montezemolo ha detto: ''La guida autonoma è la più grande rivoluzione tecnologica del mondo del trasporto ma bisogna stare attenti agli eccessi. La vettura elettrica ha dimostrato i suoi limiti. In una società in cui tutto cambia velocemente è l'ibrida il futuro. Cinque anni fa era agli inizi oggi chi non ce l'ha è fuori dal mercato''.
 

Ricordando la sua passione per le auto e il suo amore per il Cavallino Rampante, immancabili i riferimenti alle Rosse di ieri e di oggi: ''Dopo la mia famiglia la Ferrari è, è stata e rimarrà la cosa più importante della mia vita. La seguo ancora perché è nel mio dna, ma oggi è una Ferrari completamente diversa dalla mia''. Montezemolo, ha poi fatto riferimento con grande ironia ai suoi successi in Formula 1: ''Ho avuto la fortuna di vincere 19 campionati del mondo come direttore sportivo con Enzo Ferrari e da presidente. Ecclestone quando mi vede me lo ricorda che sono l'unico "vivente" con 19 titoli''. E, successivamente, di margine alla premiazione, commentando l'ingresso ufficiale di Renault in Formula 1 ha sottolineato: ''Sono contento. Stimo molto Carlos Ghosn che ha fatto un lavoro eccezionale alla Renault e alla Nissan. Sono sempre stato favorevole alle grandi case in Formula 1, perché questo serve a rafforzare la Formula 1 e a dare maggiore credibilità e ad aumentare la competizione''.

 

  • condividi l'articolo
Giovedì 4 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 05-02-2016 14:43 | © RIPRODUZIONE RISERVATA