L'Audi RS e-tron GT sul palco di Cortina

RS e-tron GT, la regina dei Mondiali di Sci di Cortina: l'Audi più potente di sempre, 650 cv e 830 Nm di coppia

di Mattia Eccheli
  • condividi l'articolo

CORTINA D'AMPEZZO – Anteprima dell'anteprima a Cortina d'Ampezzo per la nuova Audi elettrica e-tron Gt mentre Francesco Gabbani canta sul palco per l'inaugurazione dei Campionati del Mondo di sci alpino. In piazza Roma, di fronte all'hotel de la Poste, la vettura è esposta ancora nella sua versione camuffata. Il totem non lo dice, ma con i suoi quasi 650 cavalli è la Audi di serie più potente di sempre: l'edizione limitata "Green Hell" della R8 arriva a 620. La presentazione ufficiale è in calendario il 9 febbraio, naturalmente on line.

La Gran Turismo arriverà in Italia nel secondo trimestre dell'anno, verosimilmente con il mese di aprile. Verrà offerta in due varianti: come Rs e-tron Gt da 647 cavalli e 830 Nm di coppia e come e-tron Gt quattro da 530 cavalli e 630 Nm. La prima è accreditata di uno spunto da 0 a 100 di 3,3 secondi e di una velocità massima di 250 orari, la seconda di 4,1 e 245. L'autonomia massima sfiora i 500 chilometri grazie alla batteria da 86 kWh di capacità netta (93 nominali).

Strettissima parente della Taycan (nasce sulla stessa piattaforma J1), rispetto alla quale misura 30 millimetri di lunghezza in più (4,99 metri), il nuovo modello della gamma e-tron è alimentato da due motori a zero emissioni, il più potente dei quali è sull'asse anteriore. La vettura sarà a listino esclusivamente a trazione integrale e pur essendo omologata per cinque occupanti, il costruttore la presenta come di una 4+1.

Larga poco meno di due metri, la Rs e-tron Gt monta ruote sterzanti al posteriore e punta ad esaltare la fruibilità. Il sistema di ricarica è di quelli veloci, perché arriva a 800 Volt e assicura un centinaio di chilometri di percorrenza con appena 5 minuti alla spina. Tra le altre cose, la prima coupé elettrica della casa dei Quattro Anelli offre anche l'assetto regolabile con sospensioni pneumatiche adattive a tripla camera, i freni carboceramici e lo sterzo integrale. La sportivissima di Ingolstadt verrà assemblata presso lo stabilimento Böllinger Höfe di Heilbron, in Germania, il secondo stabilimento Audi “carbon free” dopo quello di Bruxelles, in Belgio. Nessuna indiscrezione sul prezzo, ma l'entry level dovrebbe costare meno rispetto ad una Audi Sport con motore ternico (130.000 euro).

  • condividi l'articolo
Domenica 7 Febbraio 2021 - Ultimo aggiornamento: 09-02-2021 20:54 | © RIPRODUZIONE RISERVATA