La Venturi Antarctica, in missione elettrica tra i ghiacciai del Polo

Venturi Antarctica, in missione “elettrica” tra i ghiacciai. Con gli scienziati della stazione polare Princess Elisabeth

  • condividi l'articolo

MILANO - Sulla rotta “polare”, il veicolo elettrico Venturi Antarctica è entrata in servizio presso la stazione Princess Elisabeth Antarctica. Dal 10 dicembre di quest’anno, le squadre della base belga a emissioni zero hanno infatti avuto accesso a un modo di trasporto in linea con le loro missioni scientifiche, dedicate alla salvaguardia ambientale. Mai, prima d’ora, un veicolo elettrico cingolato era stato utilizzato nel “continente bianco” Sei mesi fa, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente (che si celebra il 5 giugno), il costruttore monegasco Venturi, aveva presentato la nuova Antartide alla presenza del Principe Alberto II di Monaco. Dalle presentazioni alla pratica, il veicolo ora è stato messo a disposizione degli scienziati che operano presso la sede della stazione polare Princess Elisabeth Antarctica, per garantire loro di muoversi in un ambiente "ostile" alla mobilità, limitando al contempo le possibili ripercussioni sul delicato ecosistema polare.

Durante la sua prima settimana di funzionamento, l’Antartide ha permesso di svolgere diverse missioni scientifiche a terra, tra le quali anche i lavori di manutenzione su diverse stazioni di osservazione meteorologica automatizzate e la nuova stazione di osservazione atmosferica belga situata a un’altitudine di 2300 metri sull’altopiano antartico. Grazie a questo nuovo tipo di veicolo, è stato possibile raggiungere la stazione senza danneggiare l’ambiente. Tutti questi viaggi hanno anche fornito l’opportunità di effettuare misurazioni della temperatura della superficie della neve, utilizzate per convalidare le misurazioni satellitari. La nuova versione “polare” di Venturi Antarctica ha permesso di effettuare un salvataggio simulato di emergenza.

  • condividi l'articolo
Venerdì 24 Dicembre 2021 - Ultimo aggiornamento: 26-12-2021 19:31 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti