La nuova A6 Avant e-tron concept

Audi, eccellenza tecnologica. I Quattro Anelli accelerano sulla mobilità elettrificata puntando come sempre sull’innovazione: A6 sarà pure Avant

di Nicola Desiderio
  • condividi l'articolo

Quattro anelli come quattro anni. Nel 2026 infatti Audi lancerà solo modelli elettrici e nel 2033 dirà definitivamente addio alle auto con i pistoni, ma nel frattempo a Ingolstadt si risente tintinnìo di denari perché il 2021, nonostante il sostanziale pareggio nelle vendite (1,68 milioni di unità), ha visto il fatturato salire a 53 miliardi di euro (+6,2%) e il margine operativo attestarsi al 10,4%, più che raddoppiato rispetto allo scorso anno. La transizione dunque va avanti e punta ad avere almeno un modello ad emissioni zero per ogni segmento entro il 2027, anche in quello delle citycar. Già nel 2023 sono attese due novità, entrambe basate sulla nuova piattaforma PPE, studiata insieme a Porsche.

La prima è l’A6 che diventerà ad emissioni zero e avrà ancora la versione Avant, come anticipato da due concept che hanno mostrato le fattezze del nuovo modello in modo praticamente definitivo. Entrambe hanno due motori per 350 kW e 800 Nm in totale, un’eccellente aerodinamica e una batteria da 100 kWh ricaricabile fino a 270 kW per un’autonomia fino a 700 km. Prima ancora, forse già nel corso del 2022, sarà la volta della Q6 e-tron, suv che dovrà inserirsi tra le Q4 e-tron (basate invece sulla piattaforma MEB) le e-tron (che quest’anno riceveranno un restyling) e, come loro, avrà anche una versione Sportback con carrozzeria coupé.

Le prestazioni saranno all’altezza di un marchio che dopo aver vinto con tutte le tecnologie possibili (trazione integrale, diesel, ibrido) su strada e pista, è riuscita a farlo anche con l’elettrico in un rally raid come l’Abu Dhabi Desert Challenge con la RS Q e-tron. Il prototipo tedesco sfrutta i motori messi a punto in Formula E e il 2 litri con il quale ha vinto nel DTM per sostenere la carica della batteria da 52 kWh e, nonostante sia nettamente più pesante e carichi oltre 40% di carburante in meno dei concorrenti, alla Dakar aveva già mostrato di che stoffa sia fatta vincendo ben 4 tappe e impressionando per la velocità dimostrata sulle dune dove la gradualità della trazione elettrica permette di galleggiare meglio delle concorrenti.

E la voglia di misurarsi sembra aver preso la mano a Ingolstadt dove, al posto del ritorno a Le Mans (dove ha vinto per 13 volte…) programmato per il 2023, si medita l’ingresso in Formula 1, ma non prima del 2026 quando le monoposto della massima categoria motoristica potrebbero avere una parte elettrica di trazione nettamente più potente e motori a scoppio che bruceranno combustibili ecosostenibili. Anche questo capitolo interessa Audi tanto da aver reso compatibile il suo diesel V6 3 litri con biocarburanti HVO a base di olio vegetale idrotrattato che riduce la CO2 dal 70% al 95%. Tra i modelli a montarlo ci sarà l’Audi A8 recentemente rinnovata che ha listino offre anche il V8 4 litri da 571 cv della S8 (mild-hybrid come il diesel) accanto alla versione ibrida plug-in ulteriormente migliorata.

Il V6 3 litri insieme al motore elettrico da 100 kW inserito nel cambio automatico a 8 rapporti producono insieme 462 cv e 700 Nm per uno 0-100 km/h in 4,9 secondi con emissioni di 39-49 g/km di CO2 e la possibilità di viaggiare in elettrico per 59 km. Merito in particolare della nuova batteria da 17,9 kWh (14,4 netti) per la quale ora si possono utilizzare i pacchetti per la ricarica domestica e pubblica (19mila colonnine in Italia) prima riservati alle Audi elettriche. Se ne può giovare anche l’Audi A3 e-tron ovvero l’antesignana di tutte le ibride ricaricabili dei Quattro Anelli. La potenza massima del caricatore è salita da 2,9 a 3,6 kW così che la batteria da 13 kWh (9,8 netti) può essere rifornite in tempi inferiori del 25%. Non cambiano invece le prestazioni delle due versioni, una da 204 cv e l’altra da 245 cv capaci rispettivamente di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,6 e 6,8 secondi con un’autonomia in elettrico fino a 67 km.

  • condividi l'articolo
Venerdì 1 Aprile 2022 - Ultimo aggiornamento: 01-05-2022 09:52 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti