Nella foto, Valtteri Bottas

Bottas il più veloce nel 1° turno libero del GP di Spa, Ferrari sempre più giù e motori clienti ko

di Massimo Costa
  • condividi l'articolo

SPA - Una settimana di pausa e di nuovo tutti in pista per un'altra sgambata di tre appuntamenti consecutivi: Spa, Monza e la novità Mugello. Il Gran Premio del Belgio è sempre il più atteso per l'incredibile conformazione del circuito che sorge nelle Ardenne, nel paesino di Francorchamps e a una decina di minuti da Spa. Cosa è cambiato dal GP di Spagna a oggi? Poco o nulla. Le due Mercedes comandano il gruppo con Valtteri Bottas leader in 1'44"493 e Lewis Hamilton secondo in 1'44"562. Non è affatto lontano Max Verstappen con la Red Bull-Honda, anche primo in classifica. L'olandese ha concluso in 1'44"574 ed è riuscito a contenere le Racing Point-Mercedes di Sergio Perez, quarto, e Lance Stroll.

Non ci sono state turbolenze in casa Red Bull e Alexander Albon ha conservato ii sedile. Per ora è sesto, ma a mezzo secondo da Verstappen. Buon inizio per le Renault, settima con Esteban Ocon e nona con Daniel Ricciardo, Per Cyril Abiteboul, la speranza di non ripetere il pessimo GP spagnolo. Tra le due Renault, la McLaren-Renault di Carlos Sainz, ottavo mentre il suo compagno Lando Norris è risultato decimo. Bene le Alpha Tauri-Honda con Daniil Kvyat undicesimo e Pierre Gasly dodicesimo, separati da 56 millesimi.

Buon avvio per Kimi Raikkonen con l'Alfa Romeo-Ferrari, tredicesimo, ma sfortunato il suo compagno Antonio Giovinazzi, fermo ai box per problemi tecnici, come le due Haas-Ferrari. Se vanno male i clienti del costruttore italiano, non poteva certo andare meglio la stessa Ferrari. Charles Leclerc è tristemente quattordicesimo davanti a Sebastian Vettel, quindicesimo. Il monegasco ha realizzato 1'45"759, a 1"3 da Bottas, Vettel si è fermato sull'1'46"179. Dietro alle Ferrari soltanto le due Williams considerando che Kevin Magnussen, Romain Grosjean e Giovinazzi non hanno segnato alcun tempo.

Venerdì 28 agosto 2020, libere 1

1 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'44"493 - 18 giri
2 - Lewis Hamlton (Mercedes) - 1'44"562 - 17
3 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'44"574 - 20
4 - Sergio Perez (Racing Point-Mercedes) - 1'44"629 - 22
5 - Lance Stroll (Racing Point-Mercedes) - 1'44"868 - 22
6 - Alexander Albon (Red Bull-Honda) - 1'45"049 - 22
7 - Esteban Ocon (Renault) - 1'45"099 - 20
8 - Carlos Sainz (McLaren-Renault) - 1'45"222 - 24
9 - Daniel Ricciardo (Renault) - 1'45"225 - 21
10 - Lando Norris (McLaren-Renault) - 1'45"274 - 28
11 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri-Honda) - 1'45"447 - 25
12 - Pierre Gasly (Alpha Tauri-Honda) - 1'45"503 - 17
13 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'45"704 - 19
14 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'45"759 - 18
15 - Sebastian Vettel (Ferrari) - 1'46"179 - 15
16 - Nicholas Latifi (Williams-Mercedes) - 1'46"488 - 19
17 - George Russell (Williams-Mercedes) - 1'46"570 - 21
18 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - no time - 1
19 - Romain Grosjean (Haas-Ferrari) . no time - 2
20 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo-Ferrari) - no time - 2

  • condividi l'articolo
Venerdì 28 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento: 29-08-2020 20:44 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti