L impianto slovacco di Nitra

Jaguar Land Rover produrrà veicoli elettrici a Nitra. L’impianto slovacco rientra nella strategia di elettrificazione

  • condividi l'articolo

Jaguar Land Rover è proiettata sulla transizione energetica, come conferma la decisione di produrre veicoli elettrici presso lo stabilimento di Nitra, in Slovacchia. Questo impianto all’avanguardia, che ha richiesto investimenti per 1,3 miliardi di euro, vedrà il lancio di nove modelli elettrici entro il 2030. Si tratta di un sito produttivo altamente digitalizzato e automatizzato, avviato nel 2018, il primo in Europa a utilizzare il sistema Pulse carrier di Kuka, che consente tempi di trasferimento più rapidi del 30% rispetto ai sistemi convenzionali. In questa sede viene prodotta, in via esclusiva, la nuova Defender, il modello più venduto di Jaguar Land Rover negli ultimi due anni finanziari, che sta decuplicando le entrate della Classic Defender nel 2015. Nel prossimo futuro Nitra, dove ad oggi sono stati costruiti oltre 365.000 Defender e Discovery, è destinato a diventare l’ultima tessera di un mosaico che cambierà il modo di produrre auto da parte di Jaguar Land Rover, che sta investendo 15 miliardi di sterline in 5 anni per la trasformazione dei suoi modelli in vetture a batteria e per divenire carbon neutral entro il 2039.

La strategia prevede che Halewood diventerà il primo impianto di produzione completamente elettrico del marchio e che a Solihull saranno prodotti i modelli elettrici Range Rover, Range Rover Sport e Jaguar; mentre il centro di produzione motori di Wolverhampton costruirà Electric Drive Units, e Castle Bromwich sarà utilizzato per costruire pannelli di carrozzeria per veicoli elettrici. Inoltre, nei giorni scorsi, Jaguar Land Rover ha aperto un nuovo Future Energy Lab da 250 milioni di sterline a Whitley, Coventry, nel Regno Unito, per sviluppare in casa le Electric Drive Units. «Sono entusiasta di annunciare che il nostro avanguardistico stabilimento di Nitra produrrà veicoli elettrici in questo decennio nell’ambito della nostra strategia di elettrificazione - ha dichiarato Barbara Bergmeier, JLR executive director of industrial operations - questo è un voto di fiducia nelle 5.000 persone qualificate dello stabilimento».

  • condividi l'articolo
Venerdì 27 Ottobre 2023 - Ultimo aggiornamento: 28-10-2023 17:56 | © RIPRODUZIONE RISERVATA