La Toyota Yaris di Tanak

Rally di Catalogna, la Hyundai di Neuville al comando. Tanak (Toyota) ad un passo dal mondiale

di Mattia Eccheli
  • condividi l'articolo

SALOU – A poco più di 74 chilometri dall'arrivo, Ott Tänak è il nuovo ma ancora virtuale campione del mondo del World Rally Championship. Purtroppo per l'estone e per la Toyota, ci sono ancora in palio di punti del Power Stage. Il baltico è attualmente terzo della generale (venerdì sera era quinto) a poco più di 3'' dal secondo, che è lo spagnolo della Hyundai Dani Sordo, che viaggia a 21,5'' dalla vetta.

Thierry Neuville si è issato al comando del Rally di Catalogna di buon mattino, scavalcando Sébastien Loeb, che ha progressivamente perso terreno, scivolando addirittura in quarta posizione. Non è chiaro se possa perfino essere una strategia da parte del costruttore coreano, ma il Cannibale (che ha lamentato problemi di tenuta) rende comunque appena 6'' a Tänak, che si trova “assediato” dalle i20 Coupé.

Il belga lotta ancora per tenere in vita la speranza di acciuffare un titolo poco meno che impossibile in Australia, dove in novembre si disputa l'ultima gara della stagione 2019. Con la sua Yaris, l'estone ha deciso di non cedere alla tentazione di limitarsi ad amministrare la corsa: sabato si è aggiudicato addirittura 4 cronometrate.

Alle spalle di Loeb c'è la Toyota di Jari-Matti Latvala: il finnico è subentrato a Kris Meeke, incappato in un incidente nella seconda frazione di giornata, tra l'altro dopo aver avuto qualche problema anche nella prima. Al volante delle loro Ford Fiesta, i due piloti della scuderia M-Sport hanno guadagnato una posizione rispetto a venerdì: Elfyn Evans è sesto e Teemu Suninen settimo. Sébastien Ogier con la Citroen C3 è ottavo e come Neuville deve invocare la fortuna per riuscire a rimandare di qualche settimana l'assegnazione del titolo mondiale, che il francese vince ininterrottamente dal 2013. Il fuoriclasse transalpino accusa oltre 4 minuti dal belga ed è seguito (a debita distanza) da due C3 R5 con le insegne del Doppio Chevron impegnate nel Wrc2: quelle di Mads Ostberg e di Eric Camilli, che chiude la Top 10.

  • condividi l'articolo
Mercoledì 30 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento: 11:27 | © RIPRODUZIONE RISERVATA