Leclerc, l'orologio da 2 milioni scippato da tre napoletani: è stato rivenduto a un imprenditore spagnolo

Leclerc, l'orologio da 2 milioni scippato da tre napoletani: è stato rivenduto a un imprenditore spagnolo

di Leandro Del Gaudio
  • condividi l'articolo
  • 6

Hanno usato una tecnica collaudata: prima un appostamento, poi il selfie con Charles Leclerc: una sorta di messinscena, che serviva a distrarre la vittima, a colpirlo in un momento di fiducia. L’hanno messa sul piano emotivo, spacciandosi - in modo subdolo - come tre tifosi delle gesta del campione di Formula Uno. Poi, però, subito dopo lo strappo, è arrivata una parziale delusione. Si sono accorti che l’orologio rapinato era difficile da piazzare: qui a Napoli, nessuno era disposto a comprarlo, neppure gente ben...

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



  • condividi l'articolo
  • 6
Lunedì 18 Luglio 2022 - Ultimo aggiornamento: 20-07-2022 20:24 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2022-07-18 11:15:31
I soliti...
2022-07-18 12:15:52
Grazie giustizia italiana che lasci libera questa gente e metti in galera il poveraccio che tenta di mandare avanti la sua impresa tra tasse, truffe, furti e concorrenza sleale dall'estero
2022-07-18 16:55:16
Ma l’orologio con dedica particolare è stato pagato da Leclerc o gli è stato omaggiato? Comunque dall’articolazione sembrava che avevano preso tutti ma mi sembra che qui stanno tutti a spasso a godersi la vita :-))
2022-07-18 18:31:01
Giusto complemento.
2022-07-19 18:18:12
Ma se sono noti da anni agli inquirenti napoletani perché non vanno a prenderli e li sbattono in galera buttando la chiave? Chiedo per un amico straniero