l Aquila 47 Molokai

Ecco l’Aquila 47 Molokai, catamarano made in Usa per pesca d’altura e diporto. Può volare a 72 nodi!

di Sergio Troise
  • condividi l'articolo

OLBIA - Piano piano anche noi italiani stiamo imparando ad apprezzare i catamarani, sempre più diffusi nei nostri mari. Ciò lo si deve prevalentemente al charter, che ne fa un uso intenso, sfruttando al meglio la disponibilità di spazio a bordo, a beneficio del comfort riservato a famiglie e gruppi di amici che sempre più numerosi scelgono le imbarcazioni a doppia carena per le proprie vacanze in mare. Ma alla diffusione di queste barche eccezionalmente larghe, comode e spaziose mancava un tassello, ovvero un allestimento adeguato anche alla pesca d’altura: una prerogativa finora riservata esclusivamente ai fisherman, ovvero a quella tipologia di imbarcazioni monocarena prodotte prevalentemente in America, ma non disdegnate da una discreta parte del mercato europeo.

Ed è dunque proprio dagli States che arriva ora la svolta: un catamarano di 47 piedi (poco più di 15 metri) largo 4,44, adatto a battute di pesca di più giorni, ma anche al tradizionale uso diportistico. In pratica una barca double face, capace di assicurare il meglio degli allestimenti per la pesca, ma anche spazi all’aperto e al chiuso ideali per vacanze sul mare in totale relax. Tutto ciò, con il valore aggiunto di prestazioni notevoli, ovvero velocità dell’ordine di 72 nodi, grazie alla motorizzazione affidata a quattro fuoribordo Mercury da 450 cv.

“L’allestimento fishing dell’Aquila 47 Molokai – tiene a dire l’importatore Carlo Orione, ceo di FC-Yacht (azienda del gruppo Free Charter di Cagliari, leader nel noleggio di barche a motore con un’ampia offerta di soluzioni da 8 a 24 metri) - lascia intuire, a prima vista, solo una delle sue anime, ma offre molto di più. Rispetto ai fisherman monocarena tradizionali assicura spazi decisamente maggiori che, senza penalizzare le esigenze e le dotazioni dei pescatori, permettono di allestire anche tre comode chaise longue a prua e soprattutto una cabina che ne amplia notevolmente le possibilità di utilizzo”.

A giudicare dalle prime immagini il vero punto di forza dovrebbe essere rappresentato dalla cabina estremamente spaziosa, poiché si estende per l’intera larghezza del tunnel. “In tal modo – dicono in cantiere – si possono alternare senza problemi battute di pesca di più giorni a comode crociere, passando da cavalcate velocissime a tranquille notti in baia”. Insomma, il nuovo Aquila è un super-fisherman pronto a trasformarsi anche in un accogliente family boat in grado di imbarcare fino a 20 persone!

Secondo gli importatori di FC-Yacht il nuovo catamarano Made in USA può essere motorizzato anche con due soli fuoribordo da 600 cv. In questo caso la velocità dichiarata è comunque molto elevata (62 nodi), e i consumi non eccessivi. Ciò grazie all’efficienza assicurata dai due “scarponi” particolarmente affilati e alla deportanza del tunnel, che crea il classico effetto ala.

In occasione del lancio commerciale del nuovo Aquila 47 in Italia, la società d’importazione di Cannigione (Olbia) ha tenuto a ricordare i vantaggi assicurati dalla formula Rent to Buy già proposta per l’Aquila 28, il catamarano entry level della gamma. In pratica si versa un anticipo pari al 20-30% del prezzo d’acquisto e ci si impegna a pagare un canone mensile che dà diritto all’utilizzo della barca per sei settimane all’anno, con la possibilità, dopo sette anni, di diventarne l’armatore a tutti gli effetti.

Nei mesi nei quali la barca non è disponibile è cura di Free Charter noleggiarla così da far fronte alle spese di ormeggio, manutenzione e assicurazione. L’obiettivo è quindi duplice: non solo abbattere l’investimento iniziale, ma anche sollevare l’armatore da tutte le spese di gestione, avendo comunque la disponibilità della sua futura barca già per un congruo periodo durante l’arco dell’anno.

  • condividi l'articolo
Giovedì 30 Novembre 2023 - Ultimo aggiornamento: 02-12-2023 12:23 | © RIPRODUZIONE RISERVATA