Un incidente tra un'auto ed un passeggino

Auto travolge passeggino, grave neonata di 11 mesi. Ferita anche la madre della bimba

  • condividi l'articolo

È grave, in prognosi riservata ma non in pericolo di vita, una neonata di undici mesi che è stata travolta da un'auto mentre era nel passeggino spinto dalla giovane madre. È accaduto nella tarda serata di ieri a Berlingo, nel Bresciano, e la donna di 48 anni che era al volante è stata già rintracciata e denunciata per lesioni colpose stradali. Anche la mamma 24enne della bimba è stata travolta ed è stata trasferita in ospedale. È in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita la neonata di undici mesi travolta ieri da un'auto mentre era nel passeggino spinto dalla madre di 24 anni. La piccola, investita fuori dall'abitazione della famiglia di origini straniera, ha subito un trauma cranico e un vistoso taglio alla fronte. E altri incidenti hanno funestato le strade italiane tra ieri sera e oggi.

L'episodio più grave, oltre a quello che ha coinvolto la neonata in provincia di Brescia, è avvenuto a Bassano del Grappa (Vicenza). Una donna di 43 anni, Mara Girardi, è stata investita da un bus privato mentre attraversa la strada ed è morta al pronto soccorso dell'ospedale cittadino. La dinamica dell'incidente dovrà ora essere chiarita dai carabinieri che indagano sull'episodio. Sotto choc l'autista del bus, che è stato trasportato all'ospedale San Bassiano per un malore. Anche in Sardegna sarà un'indagine, affidata ai carabinieri, ad accertare le cause di un altro incidente che ha provocato il decesso di Alessio Pirinu, un 14enne morto ieri sera dopo essere caduto dalla bici nelle strade di Aggius, storico centro dell'alta Gallura nel nord est Sardegna.

Il ragazzo è stato sbalzato dalla bicicletta sbattendo violentemente il volto. Secondo le prime ricostruzioni, il ragazzino ha perso il controllo della bici ed è finito a forte velocità in una scalinata, per essere poi scaraventato in avanti prima di impattare violentemente sul manto stradale. Anche in questo caso a nulla sono serviti l'intervento del 118 e l'attivazione dell'elisoccorso. Due morti in poche ore si sono registrati anche sulle strade nel Reggiano. Un 27enne su un motociclo è morto per le conseguenze di un incidente stradale a Cavriago, dove si è scontrato con un furgone. È successo poco dopo le 16.30 all'altezza dell'intersezione tra la Strada Provinciale 28 e via Roncaglio. Ferito l'uomo alla guida del furgone. Poco prima, verso le 15, un altro motociclista è morto a Montecavolo di Quattro Castella, in via Circonvallazione, finito a terra dopo un impatto con un ciclista che ha riportato ferite non gravi.iata per lesioni colpose stradali. 

  • condividi l'articolo
Venerdì 25 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento: 20:33 | © RIPRODUZIONE RISERVATA