Vettel precede Massa alla prima chicane

Vettel domina GP d'Italia a Monza
Alonso secondo, ma la Ferrari c'è

  • condividi l'articolo

MONZA - Il Gp di Monza è della Redbull di Vettel che ha dominato l'intera gara. Fernando Alonso, partito dal quinto posto della griglia, conquista e tiene il secondo. Terzo Weeber davanti alla Rossa di Felipe Massa autore di un'ottima partenza.

Gli altri. Quinta piazza per la Sauber di Nico Hulkenberg che ha preceduto la Mercedes di Nico Rosberg e la Toro Rosso di Daniel Ricciardo. Ottava la Lotus di Romain Grosjean davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton ed alla McLaren di Jenson Button. Fuori dalla zona punti l'altra Lotus di Kimi Raikkonen, undicesima.

Vettel è più lontano. Grazie alla sua vittoria nel Gp d'Italia a Monza, Vettel ha aumentato il vantaggio nella classifica piloti. Il campione del mondo tedesco è schizzato a quota 222 punti con 53 lunghezze di vantaggio sul ferrarista Fernando Alonso. Terzo in classifica sempre Lewis Hamilton su Mercedes a quota 141 punti.

Alonso: lotto insieme al team. «Ora non ho più nulla da perdere, io dico sempre la stessa cosa: devo ringraziare il team per tutto quello che fa, non c'è tensione e continuiamo a lottare per il campionato». Nonostante il divario tra lui e Vettel sia aumentato Fernando Alonso continua a cullare speranze di 'remontada' e allontana le polemiche sulle sue frasi al team radio di ieri. «È stato difficile - aggiunge lo spagnolo a Sky - la macchina è andata bene, ho lottato fino alla fine ma non potevo superare Vettel».

Massa prepara il commiato. «Quello che succederà succederà». Con queste parole, a pochi minuti dal termine della gara, Massa ai microfoni della Rai sembra dare il commiato alla Ferrari che in settimana deciderà il compagno di Alonso per il 2014 (Raikkonen sempre appare in pole, ndr). «È stata una gara importante per il mio futuro, ma - si sbilancia il pilota brasiliano - non vuol dire che il mio futuro sia solo in Rosso».

  • condividi l'articolo
Domenica 8 Settembre 2013 - Ultimo aggiornamento: 09-09-2013 17:15